Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
22 ottobre 2017

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Internet & Hi-Tech

scegli sezione
Cloud, c'è «Doctape» tra i servizi innovativi

02.01.2013

Cloud, c'è «Doctape» tra i servizi innovativi

Il cloud computing registra l’ennesima evoluzione
Il cloud computing registra l’ennesima evoluzione

Archiviare e condividere. Dopo l'arrivo di Dropbox, il cloud storage più utilizzato, sono nati, o sono stati potenziati, infiniti servizi che cercano di sottrarre utenti all'ormai famosa scatola azzurra. Tra i più famosi troviamo Box.net, Google Drive, iCloud, SkyDrive, ma ognuno dei citati potrà offrire quasi la stessa identica esperienza. Doctape potrebbe essere definito un'ennesima applicazione che vi permette di posizionare i vostri file direttamente «sulla nuvola», ma il titolo cerca di offrire qualcosa in più e proprio in questo tentativo potrebbe nascondersi la chiave del successo di questa applicazione.
Dopo essersi iscritti ecco 5GB di spazio gratuito. L'app mette al primo posto la sicurezza, infatti, promette che ogni file verrà scansionato e criptato. Inoltre, i contenuti potranno essere caricati con un semplice trascinamento dal desktop verso l'app on line. I file saranno completamente rinominabili e scaricabili in vari formati. Se per esempio, aggiungerete un documento .ai, Doctape permetterà di scaricare il contenuto in pgn, pdf oppure nel suo formato originale. Molto utile anche la possibilità di applicare dei tag ad ogni file inserito.
Interessante, ed utile, la possibilità di modificare i file di testo tramite Google Docs e, ovviamente, non manca il tasto “Share” che vi consente di condividere i contenuti sui social network oppure inviarli tramite email. Infine, tra le tante caratteristiche, troviamo la possibilità di caricare un contenuto nel vostro personale spazio di Doctape tramite posta elettronica! Ogni utente ha una mail (username@doctape.com) ed i file spediti vengono aggiunti allo storage.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1