Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
11 dicembre 2017

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Internet & Hi-Tech

scegli sezione
Galaxy S4 pronto all'esordio carico di innovazioni hi-tech

29.04.2013

Galaxy S4 pronto all'esordio carico di innovazioni hi-tech

Samsung rilancia la sfida smartphone
Samsung rilancia la sfida smartphone

Dopo un giro del mondo infinito, finalmente anche l'Italia. Da Seul a Milano passando per New York, l'ultimo gioiello di Samsung è finalmente arrivato anche in Italia: il Galaxy S4 è pronto a finire sugli scaffali dei negozi e lo farà insieme al suo carico di innovazioni che promettono di essere almeno un punto di partenza per il futuro degli smartphone, nel segno della sfida continua tra Samsung ad Apple.
IL TOP di gamma della casa coreana punta a insidiare il primato dell'iPhone di Apple nel mercato degli smartphone con uno schermo a 5 pollici e un peso di soli 130 grammi, parecchi meno del rivale di Cupertino. In pratica ha le stesse dimensioni del fortunato predecessore, quell'S3 capace di vendere 40 milioni di pezzi, ma un display ancora più grande (Super Amoled full hd) e due fotocamere con migliore definizione: quella posteriore raggiunge i 13 megapixel, quella anteriore i 2 garantendo, specialmente nello scatto fotografico, standard elevatissimi.
Le novità maggiori però riguardano le capacità «intuitive» del telefono. Una serie di sensori permettono infatti di sfogliare pagine web o album fotografici con una lieve inclinazione del polso o con un semplice movimento degli occhi (smart scroll). Sono tecnologie che sembrano guardare oltre il touch, realizzando interazioni in cui non è nemmeno necessario sfiorare lo schermo (air gesture).
Il rapporto col telefono diventa così ancora più immediato e quotidiano. L'S4 supporta infatti «S Health», un sistema integrabile con gadget quali cardiofrequenzimetri e bilance intelligenti che si occupa di monitorare stili di vita e forma fisica. E se sgarrare con le calorie diventa piu' difficile, è invece più facile muoversi in libertà o comunicare in una lingua straniera: la funzione «S Translator» consente la traduzione istantanea di testi e messaggi mentre con «S Voice Drive» è possibile indirizzare il navigatore con comandi vocali e senza dover mai staccare le mani dal volante. Una comodità non indifferente per tutte quelle persone che hanno fatto dello smartphone il sostituto di una serie di dispositivi che accompagnavano la vita di ogni giorno.
UNA TALE complessità e varietà di funzioni è possibile grazie al cuore di 2 gb di Ram che batte sotto la scocca in plastica e a un processore 1.9 GHz Quad-Core con sistema operativo Android 4.2.2 (Jelly Bean). Il prezzo di listino è di 699 euro: certamente non una cirfra accessibile a tutti ma non ci sono dubbi che possa essere fortemente concorrenziale rispetto all'iPhone di ultima generazione. La palla passa adesso nelle mani di Apple che dovrà forzatamente immettere sul mercato un dispositivo nuovo in grado di reggere il confronto, almeno tecnologico, con il rivale coreano. L'autunno potrebbe essere il mese giusto per vedere nascere il nuovo prodotto di casa Apple. I dati di vendita di Samsung diranno se per la prima volta Cupertino sarà chiamata da inseguire i rivali.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Daniele Bonetti
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1