Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
18 dicembre 2017

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Internet & Hi-Tech

scegli sezione
Kaliki, l'applicazione che ti legge il giornale mentre stai guidando

14.01.2013

Kaliki, l'applicazione che ti legge il giornale mentre stai guidando

Un’app ti legge il giornale
Un’app ti legge il giornale

Poter leggere il giornale mentre si va a lavoro, si accompagnano i figli a scuola o si è imbottigliati nel traffico senza incorrere in salete multe, oggi è possibile.
Arriva infatti Kaliki, un'applicazione per smartphone realizzata dalla Ford che consente di essere sempre informati senza distogliere lo sguardo dalla strada.
L'APP, presentata al CES di Las Vegas, seleziona le migliori notizie dai principali giornali e riviste e fornisce una versione audio per la riproduzione su richiesta a bordo del veicolo. Una volta collegato lo smartphone via bluetooth, basterà pronunciare il nome del quotidiano o del magazine che ci interessa.
A quel punto sarà direttamente Kaliki a fornire una lista di articoli e leggere per noi quello scelto. Il tutto mentre le mani del conducente rimangono sul volante e gli occhi sulla strada in osservazione alle norme sulla sicurezza stradale.
«LA VITA è sempre più frenetica e piena di impegni e purtroppo c'è meno tempo per sedersi con il nostro giornale o rivista preferita e leggere, così Kaliki legge per te - dice Bruce Hopkins, responsabile per lo sviluppo del sistema per Ford spiegando che - ciò che rende unico Kaliki è il fatto che possiede una voce professionale che legge ogni storia, rendendo il contenuto gradevole per l'orecchio».
L'APPLICAZIONE, che si integra con il sistema Sync di Ford, è già disponibile in versione Android e nei prossimi mesi arriverà anche per iPhone e Windows Phone.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1