Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
23 ottobre 2017

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Internet & Hi-Tech

scegli sezione
L'iPad adesso diventa «mini»: ecco il tablet che sta in mano

05.11.2012

L'iPad adesso diventa «mini»: ecco il tablet che sta in mano

Il vecchio iPad verso la rivoluzione, ora si rimpicciolisce
Il vecchio iPad verso la rivoluzione, ora si rimpicciolisce

Apple si fa più piccola: un iPad dal design interamente rinnovato, il 23 percento più sottile e il 53 percento più leggero rispetto all'iPad di terza generazione.
Il nuovo iPad mini ha un display Multi-Touch da 7,9 pollici, videocamere FaceTime HD e iSight, prestazioni wireless ultraveloci e un'autonomia di 10 ore. Grazie al nuovo design, ora sta in una mano.
APPLE ha annunciato anche l'iPad di quarta generazione con display Retina da 9,7", il nuovo chip Apple A6X, videocamera FaceTime HD e prestazioni wireless ultraveloci. Sia l'iPad mini sia l'iPad di quarta generazione includono di serie iOS 6. «iPad mini è un piccolo grande iPad. Con il suo meraviglioso display da 7,9 pollici, iPad mini ha lo stesso numero di pixel del primo iPad e dell'iPad 2, perciò supporta oltre 275.000 app create appositamente per l'iPad», ha dichiarato Philip Schiller, Senior Vice President Worldwide Marketing di Apple. «iPad mini è sottile come una matita e leggero come un bloc-notes, ma racchiude un veloce chip A5, videocamera FaceTime HD, fotocamera iSight da 5 megapixel e wireless ultraveloce, il tutto garantendo un'autonomia di ben 10 ore». Sia iPad mini sia iPad di quarta generazione supportano il connettore Lightning, più piccolo, intelligente e resistente del precedente connettore a 30 pin.
I modelli iPad mini con Wi-Fi saranno disponibili in nero e ardesia o bianco ad un prezzo suggerito di 329 euro Iva e tasse incluse per il modello 16GB, 429 per il modello 32GB e 529 per il modello 64GB.
Apple ha alzato il velo anche un iMac completamente nuovo nel design, dotato di un display con riduzione del riflesso. Ha processori quad-core Intel di terza generazione, grafica NVIDIA e un'innovativa opzione di archiviazione chiamata Fusion Drive. «Con un favoloso design, un brillante display e prestazioni superiori, abbiamo migliorato ulteriormente il computer desktop all-in-one più amato al mondo - ha dichiarato Schiller - . Il nuovissimo iMac è incredibilmente sottile, ma racchiude una quantità incredibile di prestazioni e tecnologia».
Infine Apple ha svelato la nuova versione del MacBook Pro 13", caratterizzato da un display Retina e da archiviazione flash, tutto in un nuovo design compatto. Con soli 1,9 cm di spessore e 1,62 kg di peso, il MacBook Pro 13" con display Retina diventa sempre più portatile, essendo il 20% più sottile e quasi mezzo chilo più leggero rispetto all'attuale MacBook Pro 13". “Il MacBook Pro 13" è in assoluto il nostro Mac più apprezzato, e oggi lo abbiamo totalmente reinventato con un nuovo design sottile e leggero, veloce archiviazione flash e uno splendido display Retina,” ha dichiarato Schiller. «Grazie ai colori brillanti, al testo ultra-nitido e ancora più pixel di qualsiasi altro notebook da 15" o 17" di altri produttori - ha continuato -, il display Retina cambia completamente le aspettative che si hanno rispetto ad un portatile».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Daniele Bonetti
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1