Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
24 ottobre 2017

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Internet & Hi-Tech

scegli sezione
Le migliori piste per andare a sciare su Google Maps

02.01.2013

Le migliori piste per andare a sciare su Google Maps

Sciatori e piste da sci
Sciatori e piste da sci

Fanatici della settimana bianca? Adesso è possibile «visitare» le migliori piste su Google. Il colosso di Mountain View ha inserito su Google Maps le immagini di alcune delle piste da sci e delle località innevate più amate al mondo. Sia che si cerchi una nuova pista o che si voglia ammirare paesaggi mozzafiato, ora è possibile percorrere alcuni dei «luoghi bianchi» più belli d'Europa, Canada e Stati Uniti attraverso Google Street View.
IN ITALIA, ad esempio, si può scendere virtualmente dalle piste di Madonna di Campiglio, Kronplatz, Folgarida Marilleva, Alpe di Siusi Valtournanche, Madesimo e molte altre. Per chi ama il Tirolo, immancabile una visita a Solden, rinomata località nella valle Otztal e che opsita ogni anno le competizioni mondiali di slalom gigante. In alternativa, è anche possibile visitare alcune delle località montane più celebri della Svizzera, come St. Moritz o Zermatt.
RESTANDO in tema invernale, Google comunica di aver cominciato ad aggiornare Google Maps con le prime immagini raccolte alle Svalbard, l'arcipelago norvegese di isole che si trovano a circa 400 km a nord del continente europeo (nonchè il territorio più a nord dove arriva Street View). Le Svalbard sono state scoperte nel dodicesimo secolo e ora, attraverso Street View, chiunque può esplorare i meravigliosi paesaggi che caratterizzano queste isole.
INFINE Google annuncia l'inserimento di immagini inedite tratte dalle suggestive strade di ghiaccio che si trovano in Estonia, opera dalle acque gelate del Mar Baltico.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1