24 marzo 2019

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

News

19.12.2012

Un «Pan D'oro» di valore

Non un semplice Pandoro, ma un Pan D'Oro. È un apostrofo che fa decisamente la differenza, quello che caratterizza la denominazione della novità più esclusiva del Natale bresciano: un dolce da ricorrenza che, un po' come il mitico risotto di Gualtiero Marchesi, impreziosisce una ricetta tradizionale delle festività di fine anno con un ingrediente atipico come l'oro.
Succede al ristorante Nineteen di via Bulloni 19, in città, dove i proprietari Massimo Nobili e Nadia Ghidinelli hanno voluto festeggiare il primo lustro di attività con un prodotto d'indubbia eccellenza, firmato in collaborazione con un maestro dell'arte pasticcera locale come Mauro Scaglia. Il «Pan d'Oro 5 Stelle» di Nineteen ha davvero le caratteristiche di un gioiello artigianale d'alta gastronomia: sfarinato con polvere d'oro alimentare, viene arricchito dalle pepite a 23 carati, anche queste perfettamente commestibili, di Giusto Manetti Battiloro, azienda fiorentina nata nel 1820 e tutt'oggi operante nel settore della produzione e lavorazione della Foglia oro.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1
Articoli
Annamaria Clementi Rosè 2005, grandi occasioni
Donne del vino, Cristina Inganni è la nuova delegata in Lombardia
«Raccolta Creatori»: nuova serie con dedica
Redaelli, c'è la Brezza Rosa
Bastian Contrario, bianco con un'«anima» da rosso
E il made «in Bs» riempie gli stand con le novità
Giardini Arimei nella top-100
Allegri moltiplica i sapori e fa più gustosa la Pasqua
Grana, c'è un tris di premi
Ristorazione, l'autenticità è la forza contro la crisi
Agricampeggio tra i vigneti
Onav, 31 nuovi diplomati rafforzano la delegazione
«A Taste of Italy», Guido Berlucchi tra i protagonisti
«Baristi caffetteria»: Cavaglieri cala il poker
Franciacortando anticipa e rilancia dalla «Bit»
Olio, Brescia vince con l'eccellenza «ma è un patrimonio da tutelare»
San Valentino fa festa con il miele e a km-zero
Patisserie, il team Italia sale sul podio a Lione
Vittorio Fusari in «cattedra» all'università di Pollenzo
La Puglia si gusta a Brescia
Il Grana premia gli ambasciatori della ristorazione
Bardolino e Custoza in volo
Torbato, il bianco dominatore che non si fa dimenticare
L'«Italia a Tavola» a Oldani
Col de la Bastia, il «ripasso» che sfida l'Amarone
Giallo Milano premia Vico
L'austerity non spegne i brindisi. E per il Franciacorta c'è l'exploit
Allegri dà sapore alle feste e «anticipa» la primavera
Un «Pan D'oro» di valore
Marzemino Doc, una partnership per la new entry
Il Natale in Valle del Chiese chiama con gusto, tradizione e suggestioni
«Terra madre day» punta sulla biodiversità
«Corone radiose», a Brescia sette riconoscimenti d'eccellenza
Sommelier 2012, è il trionfo di Denis Metz
Viniplus, la Franciacorta traina il successo del «made in Bs»
Vignaioli indipendenti, Brescia è tra i protagonisti
Ca' dei Frati al debutto nelle bollicine «rosa»
Gerardo Cesari trionfa a Londra e... in solidarietà
«Business Restaurant», la provincia è protagonista
San Michele vince col passito
Emozioni, tris bresciano
International Coffee Tasting, Brescia tre volte regina
Il nuovo Cabochon debutta al Merano Wine Festival
Veronelli, un libro e una mostra per celebrare il grande Maestro
Jèma, il «manifesto d'identità» che non ha confini
Il «Risotto d'Autore» incorona Dosolina Casali
Franciacorta, tutto esaurito
Il Bardolino debutta nell'«olimpo» dei Tre Bicchieri
«Top Hundred 2012» c'è un poker bresciano
«Questione di Etichetta» incorona Laura Ferrario
Salumi, Brescia spicca con «Al Berlinghetto»
«Il Matto delle Giuncaie», innovazione e tradizione
Tre Bicchieri, Brescia fa il pieno la Franciacorta regina del podio
Il prosciutto di Parma riapre il «Festival»
In Trentino un settembre ricco di gusto e tradizioni
Il «San Martino della Battaglia» inverte la tendenza e rilancia
«Bleis», la nuova birra che rinfresca l'estate
La «Cooperativa agricola» firma il miglior extravergine del Garda
Ruchè, l'«isola» che si distingue nel mare dei rossi
Il Grana «fa» solidarietà
Streparava,
vino esclusivo
per un industriale
di spicco
Bardolino Chiaretto, Raval trionfa con lo spumante
Val d'Egoi, proposta poliedrica dalla tavola al relax nel verde
«Onav», c'è il diploma per sedici assaggiatori
Food blogger, l'hamburger trionfa in «salsa» bresciana
Villa Aurora, «oasi» sicura sempre attenta al territorio
«Avanzi» è d'argento al Concorso vini rosati
Luna Rossa, il «disinibito» si abbina con sapori decisi
Vini rosati, Brescia
protagonista
«in un successo
internazionale»
«Cortebianca» rilancia con nuove proposte bio
Taverna Picedo mette in tavola la tradizione e l'innovazione
Onav, sono made in Bs 36 nuovi assaggiatori
Franciacorta e Slow Food insieme per l'eccellenza
Lugana, la doppia sosta golosa «per chi cerca sapori autentici»
Allegri aggiunge sapore sulla tavola di Pasqua