Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
17 ottobre 2017

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Week End

scegli sezione
Al via la Festa
dell’ambulanza

29.06.2017

Al via la Festa
dell’ambulanza

Un’ambulanza del Cosp di Mazzano in servizio per la collettività
Un’ambulanza del Cosp di Mazzano in servizio per la collettività

Volontari del Cosp Ambulanza di Mazzano in festa per la 23esima edizione della «Festa dell’Ambulanza», protagonista per tre fine settimana consecutivi (e allungati, dal giovedì alla domenica) tra questa sera e il 16 luglio. Anche quest’anno si preannuncia grande successo e partecipazione per quella che è diventata negli anni, a partire dal 1985, una costante per il folto gruppo di volontari (220 sono gli associati sotto la presidenza di Michele Gavezzoli) che garantiscono nella sede di via Mazzini a Mazzano un costante presidio giornaliero e notturno. Come evidenziato dai numeri che hanno indicato in 1160 gli interventi da Mazzano (in aggiunta ai 370 da Rezzato) per i primi cinque mesi del 2017.

LA FESTA, che offrirà al pubblico presente una vasta offerta gastronomica, variegata e in grado di accontentare anche i palati più raffinati, godrà di un’area riservata ai bambini più piccoli e caratterizzata da giochi messi a disposizione dall’organizzazione. Questa sera sarà il ballo liscio di «Tania Band» ad inaugurare questa 23esima edizione, seguita domani con «Fantazampa», un complesso specializzato in cover di canzoni anni ’60, ’70 e ’80. Nella serata di sabato 1 luglio il gruppo «Capitolo Zero» si esibirà in un tributo a Renato Zero, mentre il ricco programma di domenica 2 luglio verrà aperto alle 19 con l’aperitivo in musica al quale faranno seguito le esibizioni de «I Vagabonghi» e del cantautore dialettare Piergiorgio Cinelli. La «Festa dell’Ambulanza» riprenderà poi nella serata di giovedì 6 luglio in occasione della serata danzante curata da Betty Bi con il ballo liscio.

«Desidero ringraziare uno ad uno tutti i volontari che si spendono gratuitamente per garantire i servizi coordinati dall’Areu - osserva il presidente Michele Gavezzoli - e che anche per mettere in piedi questa festa hanno dedicato impegno e parte del loro tempo. Il ricavato verrà messo a disposizione del nostro gruppo: siamo una Onlus senza scopo di lucro al servizio dei cittadini».

VENERDÌ 7 sarà il tributo a Luciano Ligabue curato dal gruppo «Solo Liga» l’evento-clou della serata, seguito nei giorni successivi da Radio Star (protagonista nella serata di sabato 8 con i più grandi successi musicali che spaziano tra gli anni Sessanta e Ottanta) e dal latino-americano accompagnato da animazione (domenica 9). L’ultimo spezzone della festa verrà inaugurato nella serata di giovedì 13 con il ballo liscio proposto dalla «Janita Music», mentre venerdì 14 sarà la «Frenzy Cover Band» (specializzata in cover a 360 gradi) ad esibirsi. Sabato 15 luglio saranno «Gli Amici di Alfredo» ad offrire al pubblico l’atteso tributo a Vasco Rossi in attesa del gran finale previsto domenica 16 in occasione del latino-americano firmato Mara Estrella. A corollario della festa ricordata la terza edizione di «SocCorsa», manifestazione podistica non competitiva per bambini e adulti.

Claudio Cazzago
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1