Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
24 ottobre 2017

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Week End

scegli sezione
«Camminata in
rosa» di slancio

09.03.2017

«Camminata in
rosa» di slancio

La partenza della «Camminata in rosa» dell’anno scorso
La partenza della «Camminata in rosa» dell’anno scorso

Dopo il debutto d’applausi dell’anno scorso, torna a Pisogna la «Camminata in rosa». L’obiettivo della «Sgambata del giovedì», il gruppo che promuove l’evento è raddoppiare la quota di 200 partecipanti. La rivendicazione della manifestazione in programma domenica è sintetizzata dall’assessore al Welfare: «Si tratta di un’iniziativa con le donne e per le donne, un appuntamento dallo spirito informale che sfugge ad ogni tentativo di retorica – osserva Luca Romani -. Vogliamo richiamare l’attenzione sul rischio di una pericolosa involuzione nella tutela dei diritti delle donne. Penso solo alla Russia che si appresta a depenalizzare le violenze domestiche. La camminata vuole riflettere anche su temi più leggeri ma non meno importanti della vita sociale che gravitano attorno all’universo femminile».

Ma restano comunque due i temi al centro della campagna di sensibilizzazione della Camminata in rosa: la prevenzione della violenza sulle donne e la prevenzione delle malattie. «Abbiamo confezionato oltre trecento magliette rosa, che distribuiremo alle donne che parteciperanno all’iniziativa - spiega ancora l’assessore Romani -. Ci piacerebbe che il centro storico del paese fosse inondata da una gigantesca ondata rosa».

IL RITROVO È FISSATO per le 14,30 all’ombra della Torre del Vescovo in piazza Umberto I. Da qui, la comitiva si dirigerà verso il lungolago, in direzione Gòvine, poi via verso la Pieve e, scendendo verso la località Boschetta. La corsa - aperta ovviamente a tutti -, percorrerà la ciclopedonale fino ad arrivare al Villaggio Marcolini. Quindi il gruppo si porterà al quartiere Minime, per poi risalire il lungolago e fare ritorno in piazza, al punto di partenza, dove verrà organizzata una piccola merenda: in tutto, circa cinque chilometri. In campo anche l’Andos, Associazione nazionale donne operate al seno della sezione di Vallecamonica ed il gruppo Cai di Pisogne. Il ricavato dalla vendita delle magliette realizzate per la manifestazione che saranno vendute a 5 euro sarà devoluto al gruppo Aido locale.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1