Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
16 dicembre 2017

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Week End

scegli sezione
Camunerie,
fascino
senza età

11.08.2016

Camunerie,
fascino
senza età

Un momento  della scorsa edizione di «Camunerie»
Un momento della scorsa edizione di «Camunerie»

Fascino e interesse inalterato nonostante il passare degli anni. Il «Camunerie il Castello che rivive», manifestazione a sfondo medievale promosso dalla Pro Loco di Breno, è pronto ad alzare il sipario sull’undicesima edizione. «Un evento storico e tradizionale - lo definisce Emanuele Ongaro, presidente della Pro Loco -. Il successo della nostra iniziativa è testimoniato anche dalla crescente richiesta d’informazioni che ci pervengono da diverse province e non solo lombarde e dal gran movimento fatto registrare anche su Facebook».

IL PROGRAMMA di «Camunerie» si regge sulla sfilata storica, sullo spettacolo di falconeria, sul combattimento all’arma bianca, sullo spettacolo pirotecnico di Ferragosto e sulla dimostrazione di arti e mestieri medievali. La sfida delle otto casate imperniate su diverse prove deciderà l’assegnazione del Palio, mentre otto giovani principi di altrettante nobili famiglie (Cattaneo, Alberzoni, Federici, Leoni, Gheza, Ronchi, Griffi e Sigismondi) si misureranno per conquistare la mano della principessa Clotilde. Il via a «Camunerie» è fissato oggi alle 19, quando fra danze e musiche medievali in Castello, si apriranno le quattro locande, quella dei «Pape de Pescars», del «Barba», dei «Bacalà de Astre» e la Locandina. Alle 20,30 si svolgerà la sfilata storica per le vie di Breno, con avvio dal parcheggio di via Valverti ed arrivo alla rocca: sul percorso del corteo avranno luogo spettacoli itineranti affidati dalla Pro Loco al gruppo ed ai musici dell’Urna. Intanto in Comune verrò presentata la principessa Clotilde mentre nei cortili interni della fortezza ci sarà spazio per la proclamazione del re. La prima giornata della manifestazione in costume della si chiuderà alle 22,30. La manifestazione, che proseguirà nei pomeriggi e nelle serate di domani e di sabato, si concluderà domenica con la proclamazione del futuro sposo della principessa e col tragico epilogo della storia che vedrà la morte di Clotilde. Nell’occasione si svolgerà la spettacolare esibizione di danza verticale sulle mura del castello. Per l’accesso al castello la Pro Loco richiederà un piccolo contributo di 2 euro: l’ingresso sarà al contrario gratuito per i bambini e ragazzi fino ai 13 anni e per chi indosserà un abito medievale.

Luciano Ranzanici
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1