Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
23 ottobre 2017

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Week End

scegli sezione
Castagnata
in Val Camonica

13.10.2016

Castagnata
in Val Camonica

Castagne protagoniste sabato e domenica a Paspardo
Castagne protagoniste sabato e domenica a Paspardo

È la risposta autunnale alle mostre mercato dell’estate appena trascorsa, ha detto il sindaco di Paspardo Fabio De Pedro alla presentazione della nona «Sagra della Castagna», affiancato per l’occasione dal consigliere delegato del Consorzio della Castagna di Valle Camonica Marco Bezzi e dal direttore Germano Squaratti.

IL PRIMO CITTADINO alla vigilia della manifestazione di sabato e domenica ha messo in evidenza almeno tre motivi di soddisfazione collegabili all’imminente mostra-mercato: «Avremo il piacere di presentare ai visitatori che attendiamo al solito numerosi, il nostro centro storico rinnovato ed offriremo loro finalmente le nostre castagne dopo anni di carestia dovuti al dannosissimo cinipide del castagno. Ed ancora con grandissimo piacere annuncio che i prossimi 3,4,5 novembre lo staff di Edoardo Raspelli sarà in paese per realizzare due puntate di Mela Verde, la trasmissione di grande successo che ci farà conoscere a livello nazionale».

Il sindaco ha poi avuto parole d’elogio per il Comitato al femminile che organizza la grande festa di sabato e domenica, con Cristina, Sara, Roberta, Sonia e Cati ai posti di comando per rendere sempre più partecipata l’ormai collaudata sagra della castagna paspardese.

Saranno un’ottantina gli espositori nel centro storico a partire dalle 14 di sabato (la mostra verrà inaugurata alle 15,30 e rimarrà aperta fino alle 24, mentre domenica sarà visitabile dalle 9 alle 20). Nei vicoli, nelle piazze, nelle cantine, e sotto gli involti i prodotti tipici locali, le sculture in legno e gli oggetti d’artigianato la faranno da padrone, ma l’organizzazione proporrà anche una rievocazione preistorica, un intrattenimento musicale itinerante, una mostra fotografica ed anche la visita al piccolo museo etnografico con l’esposizione di attrezzi per la lavorazione del latte e delle castagne.

Fra le manifestazioni, da non perdere sabato dalle 14 alle 18 la singolare realizzazione di sculture con motosega dell’artista Mauro Lombardi ed alle 20 lo spettacolo vikingo del gruppo Historia Viva. Domenica dalle ore 15 sono state programmate visite al mulino ed all’essicatoio del Consorzio della Castagna, oltre evidentemente ai momenti musicali e gastronomici ed alle permanenti degustazioni della castagna e del piatto tipico di Paspardo, il pult e lat (a base di farina di castagne).

Luciano Ranzanici
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1