Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
18 dicembre 2017

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Week End

scegli sezione
Celtic days,
la storia
è spettacolo

07.07.2016

Celtic days,
la storia
è spettacolo

Una scena della rievocazione della battaglia fra celti  e romani
Una scena della rievocazione della battaglia fra celti e romani

«Celtic days», ovvero quando la storia diventa spettacolo. Nel fine settimana Ome tornerà a trasformarsi in un villaggio celtico del 16 avanti Cristo. Lo scenario è quello dell’anfiteatro del parco Maglio Averoldi, uno sfondo naturale ideale per una rassegna resa unica dalla regia della Confraternita del Leone, che come al solito non lascerà nulla al caso per rendere quanto più fedele e suggestivo il viaggio a ritroso nel tempo.

Da stasera a domenica nello spazio verde di Ome saranno allestiti gli accampamenti d’epoca, stand di degustazioni di birre e bevande e piatti ispirati a ricette del passato e mercatini dove fare shopping a tema. A tema anche la musica e l’intrattenimento che attingerà a piene mani dalla tradizione antica. L’evento è del resto un’occasione per scoprire come vivevano i nostri antenati. Una lezione di storia accattivante anche dal punto di vista dei sapori: nel menù, per esempio, figurano pietanze a base di carne di cervo e toro. Nell’occasione il Maglio aprirà le porte ai visitatori e domenica alla mostra di lame artigianali «Damascus Brixiae».

A TENERE a battesimo i «Celtic days» sarà stasera alle 19 un concerto di cornamuse del gruppo Franciacorta. Domani gli accampamenti aprono alle 18. Alle 21.30, spazio al concerto di Denise Cannas - appassionata di musica celtica, con alle spalle una partecipazione a The Voice of Italy - e l'accensione del fuoco sacro. Il fine settimana inizierà presto: sabato la cucina funzionerà da mezzogiorno, mentre il mercatino celtico sarà aperto dalle 10. Il pomeriggio sarà scandito dai giochi celtici, con la possibilità per i più giovani di cimentarsi dalle 16 in prove di tiro con l'arco. Previa prenotazione allo 3382637383 sarà possibile celebrare il proprio matrimonio con il rito celtico, oppure partecipare ad una sessione meditativa curata da un druido. Alle 21 saliranno sul palco i Duùperduu con il loro tributo a Davide Van De Sfroos. Dopo l'intermezzo con uno spettacolo pirico, chiuderà la serata la folk band Liquor Store. La giornata conclusiva di domenica inizierà alle 10. Il programma entrerà nel vivo alle 17.30 con la rievocazione storica della battaglia dei popoli antichi che vedrà contrapposte le legioni romane alle popolazioni locali, fino ad arrivare all'evento che concluderà l'edizione 2016: alle ore 21 il concerto della Micro Irish Band in un viaggio musicale che proietterà il pubblico tra i verdi prati d'Irlanda e le Highlands Scozzesi, sino a giungere in Bretagna. L'ingresso a tutti gli eventi è gratuito. Per informazioni è possibile consultare il sito della della Confraternità del Leone.

Alessandro Faliva
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1