Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
21 ottobre 2017

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Week End

scegli sezione
Erbusco in maschera
per la grande parata

23.02.2017

Erbusco in maschera
per la grande parata

Uno dei grandi carri che ha animato la sfilata di Carnevale un anno fa
Uno dei grandi carri che ha animato la sfilata di Carnevale un anno fa

Da più di mezzo secolo, per essere precisi dal 1954, Erbusco è l’unico paese della Franciacorta a celebrare il Carnevale con la classica sfilata del martedì grasso, evento spettacolare che ogni volta richiama migliaia di persone. Organizzata dall’associazione «Arlecchino nel Paese delle Bollicine», che ha raccolto il testimone dalla «Compagnia del Buonumore», la festa colorata è pronta a rinnovare cadenze e riti consolidati.

ALL’ANTICIPAZIONE di sabato e domenica nel centro commerciale «Le Porte Franche» seguiranno i giorni del Carnevale, da venerdì 24 a martedì 28, e, per i dieci anni di gestione da parte dell’associazione, una serata speciale nel Teatro Comunale, con la commedia della compagnia «Del bel rider» di Torbiato che precederà l’estrazione dei premi della lotteria solidale (il ricavato andrà ai terremotati del Centro Italia). «Abbiamo deciso di festeggiare i dieci anni - spiega Angelo Saderi, presidente dell’associazione - pensando a chi soffre». Tra le novità del Carnevale ci sarà il premio fedeltà per il carro o il gruppo con il miglior punteggio nelle classifiche delle ultime cinque edizioni.

La festa vera e propria inizierà venerdì 24 nel tendone riscaldato dell’oratorio di Erbusco, con eventi serali, mangiate in compagnia, degustazioni di una cinquantina di Franciacorta, spettacoli, balli in maschera e musica. Il tendone aprirà alle 20.30 per la cena a base di spiedo alla bresciana seguita alle 22 dal karaoke con Luca e Roby. Sabato 25 il via alle 16 con i burattini di Mangiafuoco della compagnia Degan, in serata cena e ballo liscio con l’orchestra Blue Moon. Domenica 26 alle 14.30 la banda Dino Magri sfilerà per l’apertura dell’oratorio e del tendone, dove alle 15 le mascherine dei più piccoli si contenderanno il premio degli alpini. All’apertura degli stand gastronomici, seguirà la serata oratori «A Carnevale... ogni musica vale». Lunedì alle 21 ballo in maschera con dj Gian Paolo Berti e Mix Team per il concorso di maschere riservato agli adulti. Martedì 28, dalle 14, la grande sfilata.

Giancarlo Chiari
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1