Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
23 ottobre 2017

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Week End

scegli sezione
Festa dei
surfisti, onda
da urlo

14.07.2016

Festa dei
surfisti, onda
da urlo

Dall’alba....alba del giorno dopo la  «Festa dei surfisti» è pronta a tornare protagonista a   Campione
Dall’alba....alba del giorno dopo la «Festa dei surfisti» è pronta a tornare protagonista a Campione

La spiaggia di Campione conferma la propria vocazione surfistica riproponendo la festa più famosa del lago di Garda. Senza palme di californiana memoria ma in ogni caso con atmosfere immutate, tipiche degli appassionati delle tavole a vela. Sabato torna sul delta della frazione di Tremosine, la «Festa dei surfisti», leggendario happening organizzato dall’associazione sportiva Windsurfer Garda Lake e che di anno in anno riesce a coinvolgere un numero sempre maggiore di appassionati. Mai come in questo caso il programma della festa si può definire intenso, partendo dal ritrovo fissato in spiaggia alle 6 di mattina, quando inizieranno le iscrizioni alla pazza gara di windsurf, dove sarà la miglior maschera a fare la differenza. Un’ora più tardi avrà luogo la partenza della «crazy race», che da Campione raggiungerà il Prà de la Fam di Tignale. Chi avrà voglia di muovere i primi passi con il windsurf provando l’ebrezza del Peler - il vento mattutino gardesano proveniente da nord -, potrà invece partecipare alle 11 ai corsi tenuti in spiaggia a Campione dagli istruttori dell’associazione. Nel pomeriggio, alle 18, saranno funzionanti in spiaggia gli stand gastronomici con le prelibatezze tipiche gardesane: dal coregone alla formagella di Tremosine, passando per il tradizionale pane e salamina accompagnato da cocktail e birra. Alla stessa ora ci sarà spazio anche alla musica live con la «Yankee Panda Travelin’ Band», mentre alle 20 sarà la volta delle premiazioni della gara mattutina di surf.

L’APPUNTAMENTO entrerà nel vivo dalle 21 con la musica di Dj Mekis e Dj Joao, vibrante preludio al momento clou della serata, la selezione di «Miss Wet Surfer», goliardica sfida che metterà in palio favolosi premi per le ragazze, tra i quali un intrigante soggiorno in surfhouse. Campione rinasce anche così, sospinta dal vento, una delle sue risorsa inesauribili.

Luciano Scarpetta
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1