Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
14 dicembre 2017

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Week End

scegli sezione
Fiori e piante rare in passerella. «Sboccia» la Rocca di Lonato

09.04.2015

Fiori e piante rare in passerella. «Sboccia» la Rocca di Lonato

La festa dei fiori all'interno della Rocca
La festa dei fiori all'interno della Rocca

Week end all'insegna del giardinaggio alla Rocca di Lonato con l'ottava edizione di «Fiori nella Rocca» mostra-mercato di piante rare organizzata dalla Fondazione Ugo Da Como e dal Garden Club di Brescia. Un appuntamento decisamente dal profilo alto che richiama sempre tantissima gente in una cornice di suggestiva bellezza.
ALL'INTERNO DEI BASTIONI della antica fortezza dichiarata monumento nazionale nel 1912 saranno infatti presenti i più importanti coltivatori e ricercatori di essenze rare, erbacee perenni, rose, peonie, piante aromatiche, medicinali e orticole particolari.
Ma anche agrumi, ulivi e palmizi, pelargoni a foglia profumata, imperiali e miniatura, iris, lavande, clematis, piante acquatiche, piante grasse.... A tutto questo si devono poi aggiungere i gazebo degli artigiani che realizzano raffinati oggetti e decorazioni per il giardino. Area riservata ai bambini con l'Hortus Conclusus che proporrà giochi, letture, animazioni e laboratori con la preparazione dei «fiorigami».
Fra i molti eventi che faranno da corollario alla rassegna, un «Bouquet per la mia casa» che prevede lezioni gratuite di composizione floreale tenute da Giusy Ferrari Cielo, conosciuta insegnante e giudice internazionale dell'Istituto italiano floreale amatori Iidfa di Sanremo.ù
Poi la presentazione dell'ultima pubblicazione dell'editore Leo S.Olschki di Firenze «Codici e rose» e l'intervento di Giovanni Rigo, esperto e collaboratore della rivista specializzata «Vita in Campagna», che domenica terrà lezioni di potatura e innesto di alberi da frutto, durante le quali sarà a disposizione del pubblico per rispondere a domande e curiosità.
Ad accogliere i visitatori saranno otto tavole d'autore apparecchiate con fiori, porcellane cristalli e ricami, proprio come il numero delle sue edizioni firmate da Giusy Ferrero. Una delle novità dell'edizione di quest'anno,visto l'ottimo riscontro delle passate edizioni, sarà l'apertura da domani pomeriggio, venerdi, dalle 14 alle 18 proprio per aumentare il ventaglio delle proposte rivolte ai visitatori. Durante «Fiori nella Rocca» sarà anche possibile visitare l'antico borgo della Cittadella e la casa-museo del senatore Da Como. Biglietto ingresso 5 euro (bambini fino a 12 anni gratis).
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Roberto Darra
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1