Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
24 ottobre 2017

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Week End

scegli sezione
Il Garda invaso dalle biciclette
Gran Fondo Colnago la regina

05.05.2016

Il Garda invaso dalle biciclette
Gran Fondo Colnago la regina

La Gran Fondo Colnago torna domenica a Desenzano
La Gran Fondo Colnago torna domenica a Desenzano

Festival: lo spettacolo può cominciare. Da domani a domenica non solo Desenzano, ma tutto il lago di Garda sarà invaso dal pacifico popolo delle due ruote: circa 3500 atleti, il 20% in più dello scorso anno, e oltre 10mila persone solo tra accompagnatori e addetti ai lavori, quasi 1000 addetti all’organizzazione, per un indotto che lo scorso anno è stato calcolato in 2 milioni di euro.

NUMERI da capogiro per il festival della bicicletta che prevede appunto la «gara regina», la Gran Fondo Colnago in tre diversi percorsi, il giro del lago di Garda «Randoneè» valido per il campionato italiano, la «Kids Cup» per i campioni di domani, l’area expo con stand e bancarelle che per tre giorni occuperanno il lungolago, e poi eventi e mostre, le vetrine dei negozi addobbati ad hoc, convegni e riprese televisive.

Desenzano capitale: domani alle 10 il simbolico taglio del nastro, con l’apertura dell’expo sul lungolago, nel pomeriggio (dalle 16) via alla distribuzione dei pettorali per i partecipanti. Sabato si comincia a far sul serio: alle 8 la punzonatura, mezz’ora più tardi parte la Randoneè (percorso corto e lungo), nel pomeriggio la Kids Cup con la gara delle baby bike a cui parteciperanno più di 250 bambini.

Domenica la Gran Fondo, con partenza alle 7: percorso corto da 77 chilometri, senza classifica, percorso medio da 110 e percorso lungo da 159, con le salite di San Michele a Gardone, le Coste a Sabbio - tra l’altro inserita anche nel Giro d’Italia 2016 - e San Gallo a Botticino. In tutto saranno attraversati oltre venti Comuni.

In mattinata anche la sfilata degli appassionati del cicloturismo d’epoca con la Garda Legend. Gli eventi collaterali: domani pomeriggio (alle 17) Palazzo Todeschini ospiterà il convegno «Scienza e bicicletta», in cui sarà presentato anche il progetto «Terramare», 450 km e 6 tappe su due ruote (da Desenzano a Trento, da Bassano a Venezia) per monitorare gli ecosistemi e «diffondere» sensibilizzazione ambientale e divulgazione scientifica. Grande attesa per la cena di gala con autorità e ospiti, sabato sera, e per la tavola rotonda organizzata da Rai Sport domenica alle 13, poi trasmessa in differita dalle 18.30 in poi. Tra gli eventi «non ufficiali» si segnala la mostra «Il ciclismo non è più lo stesso», organizzata da T-Red in piazzale Fleming e che prevede anche un dj set (sabato sera) e un «After Race Party».

Alessandro Gatta
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1