Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
17 dicembre 2017

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Week End

scegli sezione
La «Festa del toro»
tra condivisione e aiuto

22.06.2017

La «Festa del toro»
tra condivisione e aiuto

Il toro allo spiedo monopolizzerà la festa della comunità Lautari
Il toro allo spiedo monopolizzerà la festa della comunità Lautari

Alessandro Maffessoli

Un compleanno speciale da celebrare nel segno della tradizione. La comunità Lautari di Pozzolengo taglia un quarto di secolo di attività con «Festa del Toro» in programma domenica al Borgo la Caccia.

«AL NETTO dell’appuntamento conviviale, sarà un importante momento di aggregazione per tutte le persone che ruotano attorno all’universo Lautari - osserva il presidente della comunità Andrea Bonomelli, in carica dal 2014 -. La Festa del toro sarà anche l’occasione per illustrare i nostri obiettivi tesi ad aumentare l’efficienza dei servizi rivolti alle persone che cercano di uscire dalla schiavitù della droga, dell’alcool o della ludopatia, una piaga quest’ultima che sta diventando una vera emergenza sociale». Alla festa sono attese almeno 800 persone, fra ospiti e loro familiari. Nel corso dell’evento sarà presentato il nuovo logo della comunità Lautari che da alcuni mesi può contare anche sull’importante apporto di nuovi specialisti come Marta Gurrieri, responsabile terapeutica e psicologa della struttura. «La nostra attività si divide soprattutto in tre momenti - osserva Marta Gurrieri -: l’accoglienza, periodo che dura circa 9 mesi, poi c’è la riabilitazione terapeutica, un percorso che varia tra i tre e i cinque anni, ed infine il reinserimento, la parte più complessa e per la quale è difficile stabilire tempistiche. La Festa del toro rappresenta un momento conviviale molto importante, valutabile anche come strumento di cura terapeutico». Pensieri condivisi anche da Davide Lodi, cofondatore della comunità Lautari «entusiasta per questo straordinario traguardo dei 25 anni di attività sul territorio e per avere la possibilità di condividere tramite «La Festa del toro» un momento importante con i ragazzi ospitati nella comunità e con le famiglie». L’appuntamento è fissato per domenica alle 11: la presentazione del video istituzionale e del nuovo logo di Lautari farà da prologo al pranzo con il toro allo spiedo. Per prenotare un posto bisogna telefonare allo 0309918700.

Alessandro Maffessoli
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1