Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
23 ottobre 2017

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Week End

scegli sezione
La Fiera di San Giuseppe esalta le eccellenze della tradizione

19.03.2015

La Fiera di San Giuseppe esalta le eccellenze della tradizione

Nella fiera troverà spazio anche uno stand dedicato agli sposi
Nella fiera troverà spazio anche uno stand dedicato agli sposi

Da tre quarti di secolo sublima le diverse «anime» dell'economia della Bassa: la vocazione agricola, la tradizione artigianale e la moderna vocazione commerciale danno forma e sostanza alla Fiera di San Giuseppe di Gambara che animerà il prossimo week end. «Nonostante il clima di austerità diffusa, siamo riusciti ad allestire un programma di altissimo livello», osserva il sindaco Ferdinando Lorenzetti.
«LA FIERA ha del resto la capacità di catalizzare le energie e le migliori risorse dell'intera comunità», rimarca Carla Cavalli nella duplice veste di vicesindaco e assessore alla Cultura. Ed in effetti, attorno al comitato Fiera di San Giuseppe, guidato da Dario Rubessi e Simone Mor del Comitato Fiera di San Giuseppe, ruota un affiatato cosmo di associazioni e privati che si prodigano in un evento simbolo di Gambara. «La forza della rassegna è saper captare pubblico ed espositori provenienti dal Bresciana, ma anche dal Cremonese e dal Mantovano, territori che hanno in comune economia, valori e tradizioni».
Un'altra delle peculiarità della fiera è di aver promosso da sempre la filosofia della filiera a «chilometro zero» mettendo in stretto collegamento i produttori e i consumatori.
La fiera vivrà un prologo domani  alle 21 nella palestra comunale dove il Gruppo Sportivo Karate Gambara in occasione dei 40 anni del sodalizio, propone il Gran Gala delle arti marziali.
DALLE 16 ALLE 19 nella sala congressi dell'hotel Gambara in via Campo Fiera, sarà possibile visitare la mostra «Sguardi d'artista» dedicata alle opere di Serena Della Bona e Maurizio Rottini. La mostra - che viene inaugurata sabato alle 10,30 - resterà aperta anche sabato e domenica, quando alle 17 è previsto un vernissage di presentazione dei quadri in esposizione.
Sabato alle 11, la palestra comunale ospita il convegno «Prospettive in agricoltura, nelle tradizioni del nostro futuro». Alla tavola rotonda partecipano il consigliere regionale del Pd Agostino Alloni, Gabriele Trebeschi, direttore dell'Upa, Mauro Belolli, vice direttore della Coldiretti Brescia e Mirko Cavalletto presidente dell'associazione Verso il Distretto di economia solidale del Basso Garda. Nell'occasione saranno assegnate le benemerenze alle migliori aziende agricole di Gambara. Alle 14,30 nel campo delle scuole medie si disputeranno un torneo giovanile di rugby e un triangolare femminile chevedrà scendere in campo Asola, Bassa Bresciana e Calvisano. Alle 21, la palestra farà da teatro al Concerto di Primavera della banda Verdi diretta da Arturo Andreoli.
Domenica, il sipario sulla fiera si apre alle 9 allo stadio dei Pioppi da dove scatterà «La classica di San Giuseppe», prova podistica che mette in palio il secondo Trofeo Cassa Padana.
Dalle 10,30 alle 13, nel campo da basket si potranno apprendere i rudimenti dello skateboard, preludio della gara-esibizione fissata per le 14,30. Alle ore 11 sfilata di trattori d'epoca con partenza da via Campo Fiera.
ALLE 15 esercitazione-flash di soccorso in piazza Donatori di Sangue. Nelle giornate di sabato e domenica sarà visitabile allo SpazioArte dell'Arci la mostra fotografica «Natura morta e paesaggio» di Maurizio Ferri. Lo show «Danze popolari itineranti» del gruppo girovagando si Carpenedolo arricchirà la domenica. E poi, ovviamente gli stand impreziositi da «Gambara sposi».

Gianbattista Manganoni
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1