Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
13 dicembre 2017

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Week End

scegli sezione
La parata mondiale di artisti di strada accende il week end

27.08.2015

La parata mondiale di artisti di strada accende il week end

Artisti di strada a Castellaro
Artisti di strada a Castellaro

Il «Castellaro Buskers Festival» festeggia quest'anno la sua ventesima edizione con una grande festa  che trasformerà le vie e le piazze della cittadina veronese in un palcoscenico all'aperto con gli spettacoli di artisti di strada internazionali. L'appuntamento è per sabato e domenica.Anche quest'anno l'Associazione Tamburello Asd Pasino con il patrocinio del Comune di Monzambano e la collaborazione e direzione artistica di Lorenzo Meid e Meid Eventi, ha in serbo numerose sorprese. A partire dagli artisti-ospiti che arriveranno a Castellaro da ogni parte del mondo, Giappone compreso, rappresentato dal giocoliere Senmaru. E poi il ritorno di gruppi che rappresentano ormai la «tradizione» del Busker Festival: i messicani Quetzalcoatl Fuego, i Vertical Wave Project con un'inedita creazione appositamente ideata per i 20 anni del Festival, e il percussionista spagnolo El Loren. E ancora: il Duo Masawa con il loro spettacolo di mano a mano e danza, Angelo Gallocchio, vincitore del Ferrara Buskers, ed il noto pianista e compositore jazz Stefano Raffaelli, che sabato farà un viaggio nella musica d'autore coadiuvato dal Walking Jazz Trio. Il programma dell'evento è consultabile sulla pagina Facebook CastellaroBuskersFestival, sul sito ufficiale www.castellarobuskers.it e sul sito di Meid Eventi www.meid.biz. Durante le due giornate, oltre agli spettacoli del Busker Festival, si potranno degustare i piatti tipici negli stand allestiti in vari punti del borgo.oC.REB.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1