Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
23 ottobre 2017

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Week End

scegli sezione
Podisti, finito il letargo sgambata tra gli ulivi

05.02.2015

Podisti, finito il letargo sgambata tra gli ulivi

Il magnifico entroterra di Gargnano, scenario della Villa-San Valentino
Il magnifico entroterra di Gargnano, scenario della Villa-San Valentino

Più forte delle avversità logistiche la «Villa-San Valentino», classicissima corsa d'apertura della stagione podistica gardesana, si correrà anche quest'anno. L'appuntamento è per domenica prossima, per la 42a edizione consecutiva, ma questa volta l'arrivo dei concorrenti non sarà nella frazione Sasso di Gargnano: l'abituale tracciato è stato ridisegnato in tutta fretta con il traguardo posto ancora in riva al lago nella frazione di Villa.
«Quest'anno - fanno sapere gli organizzatori - è rischiato di saltare tutto a causa dell'impossibilità al transito da via Alpestre, l'ex strada del Cisternino che dalla frazione di Zuino porta sul Montegargnano, chiusa per lavori».
La gara si svilupperà in ogni caso sulle colline dell'entroterra gargnanese per 9 chilometri (4 i ragazzi, uno i bambini e mezzo i «pulcini») e sarà come sempre, per tutti coloro che parteciperanno alla non competitiva, l'occasione per una splendida sgambata tra antiche strade bianche e acciottolate, caratterizzate da paesaggi da favola con oleandri, viti, olivi, cipressi, castagni e soprattutto lo sfondo del lago all'orizzonte.
Il ritrovo è previsto nella piazzetta di Villa alle ore 8 mentre la partenza verrà data alle 8.50 con un tempo massimo di percorrenza di 2 ore e mezza. Sono previsti premi a tutti i gruppi con almeno 10 iscritti e a tutti i bambini in regola con il pettorale hinterland, oltre ovviamente ai primi classificati di ogni categoria.
Nata nei primi anni '70, la corsa non ha mai rincorso la ribalta dei grandi «numeri», preferendo invece favorire la qualità dei dettagli. Una scelta che dopo 42 edizioni dimostra di pagare ancora. L.SCA.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1