Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
11 dicembre 2017

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Week End

scegli sezione
Rifiorisce
«Padenghe
Verde»

11.05.2017

Rifiorisce
«Padenghe
Verde»

Spazi fioriti e grandi giardini coloreranno il centro da domani, giorno dell’apertura, fino a domenica
Spazi fioriti e grandi giardini coloreranno il centro da domani, giorno dell’apertura, fino a domenica

Tutto il paese per tre giorni addobbato a festa. Anzi, di più: tutto il paese come fosse un solo e gigantesco giardino. L’attesa è finita: prende il via domani l’undicesima edizione di Padenghe Verde, l’expo gardesana dedicata alle architetture del verde e al florovivaismo.

Una manifestazione capace di richiamare (lo scorso anno) più di 7000 persone, tra professionisti, appassionati o semplici curiosi. Ormai un vero must della primavera in Valtenesi: in centro verranno allestiti ben 14 piccoli e grandi giardini (a cura di altrettanti vivai o giardinieri), da visitare e da toccare con mano, da via Verdi e fino a via Chiesa troveranno posto invece una cinquantina di espositori. Della serie, di tutto un pò: oltre ai grandi classici come attrezzature da giardino, arredi, prodotti da vivaio e florovivaismo, tra stand e bancarelle non mancherà la gastronomia nostrana (prodotti tipici tra cui lo zafferano) o quella esotica (il prosciutto di maiale iberico allevato allo stato brado). E poi olio e vino del Garda e non solo: saponi e cosmetici artigianali, droni da lavoro e da svago, piscine e allestimenti, falegnameria, abbigliamento e accessori a tema floreale.

E IN PAESE l’entusiasmo è già alle stelle: «Padenghe Verde non è solo un momento di forte aggregazione per cittadini e turisti - spiega il sindaco Patrizia Avanzini - ma diventa un’importante occasione per le imprese e le attività locali, che hanno la possibilità di fare rete e incrementare i propri rapporti commerciali».

Sono tantissimi gli appuntamenti in programma da domani a domenica: eventi e convegni, spettacoli e mostre, laboratori e ovviamente stand gastronomici.

Nel dettaglio, la manifestazione aprirà i battenti domani alle 14, con l’inaugurazione di una mostra fotografica a Palazzo Barbieri, a cura del Fotoclub Valtenesi: nel pomeriggio laboratori per bambini, dalle 18 musica e spettacolo con i busker, gli artisti di strada. Il taglio del nastro ufficiale sabato alle 11: a seguire passeggiata alla scoperta degli angoli segreti di Padenghe (ore 14.30), ancora laboratori e show cooking, di nuovo i busker (dalle 18 alle 21) per chiudere con il tradizionale spettacolo di tango in piazza d’Annunzio, un vero must della manifestazione.

Il programma di domenica: esposizione di oggetti della tradizione contadina, un convegno sull’arboricoltura, nel pomeriggio una conferenza sulle erbe spontanee e sulla cura del bonsai, alla sera la chiusura con lo show dei Buskers Music Street. Innovazione e tradizione: come ogni anno viene riproposto un concorso fotografico a tema per bambini e ragazzi, il coinvolgimento delle scuole (asilo e primaria), un percorso tra i giardini che coinvolge tutto il centro storico. La manifestazione è aperta al pubblico domani dalle 14, sabato e domenica dalle 10: chiuderà tutte le sere alle 22. Per tre giorni il centro sarà chiuso al traffico: parcheggi consigliati in via Talina, vicino alle scuole, e in via Verdi, vicino ai campi sportivi.

Alessandro Gatta
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1