Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
19 novembre 2018

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Week End

03.05.2018

Terme in fiore,
sbocciano l’arte
e la creatività

«Darfo Boario Terme  in fiore» riapre le porte nel fine settimana
«Darfo Boario Terme in fiore» riapre le porte nel fine settimana

Fiori e arte. È il raffinato binomio che sarà celebrato da «Darfo Boario Terme in fiore» che animerà il week end al parco delle terme. «Si tratta dell'evento - osserva il vicesindaco Attilio Cristini- che meglio valorizza il parco, uno dei sei di una città che si riscopre sempre più verde e interessante». ATTORNO a oltre cento espositori graviteranno convegni, concorsi, bancarelle e spettacoli per coinvolgere gli appassionare e stupire i visitatori. «Il tema - osserva Cristini - è coraggioso, ma anche ricco di riferimenti, di storia, di attualità. L'evento è un'esperienza di bellezza e notiamo che le suggestioni che vengono proposte sono sempre più apprezzate». Il parco, tra architetture liberty e lo sfondo delle montagne dolomitiche, sembra del resto la location «ideale per le novità dell’edizione 2018 di Darfo Boario Terme in fiore - spiega Loretta Tabarini, a capo dell'organizzazione - Gli espositori sono sempre più qualificati e sul fronte dei servizi per i visitatori debutterà quello di baby sitting, al quale le famiglie potranno affidare i bambini, che potranno divertirsi con un centinaio di giochi di una volta in legno riciclato». SEI LE MOSTRE in programma, poi concerti con l'accademia di musica Vivaldi, una sfilata, degustazioni, artigianato, laboratori e il convegno di sabato pomeriggio «Il fiore nell'arte: bellezza e geometria». Il botanico Enzo Bona spiegherà gli aspetti della struttura del fiore, il suo funzionamento, quindi la bellezza, il profumo, il colore e la forma; da questa lettura si passa agli aspetti di significato che assume nell'arte, specialmente quella camuna. Due i concorsi: «Un fiore per la testa» coinvolgerà il flower designer Alberto Mengardi e gli studenti del Cfp. Tutti i visitatori sono invitati a presentarsi con una composizione floreale tra i capelli: le più belle saranno premiate con i gioielli degli orefici locali e con ingressi alla spa delle terme. Tornerà anche «Un fiore nel piatto» che vedrà la degustazione del menu scelto dalla giuria capitanata dallo chef Riccardo Camanini nella serata di gala del 15 maggio all'Olivelli-Putelli: le prenotazioni al 3398824098. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Claudia Venturelli
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1