Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
21 ottobre 2017

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Week End

scegli sezione
Una «Rampegada» a misura
di giovani col pacchetto junior

05.03.2015

Una «Rampegada» a misura
di giovani col pacchetto junior

Un'immagine della Rampegada
Un'immagine della Rampegada

È tutto pronto a Pezzoro per la Rampegada in programma domenica. Il manto di neve è solido e promette emozioni lungo i  percorsi tra il Rifugio del Cai in Pontogna (luogo di partenza  e arrivo), posto a 1260 metri di quota e la vetta del Redentore sul Golem. Un'ascesa con un  dislivello di  oltre 600 metri valida come prova di Coppa Italia.    Anche il prato di Caèsser, collegamento amato dagli scialpinisti verso il Rifugio da Pezzoro, è innevato quel tanto da consentire di mettere gli sci dal paese. Ed al Rifugio i gestori Fabrizio ed Angiolina sono pronti ad offrire l'ospitalità fatta di cortesia e gustosi piatti.
GLI ORGANIZZATORI hanno scelto di incentivare la presenza di atleti iuniores, cadetti e under 15 prevedendo un pacchetto speciale per i primi quaranta iscritti: con 25 euro si ha diritto alla  cena del sabato, pernottamento, colazione, pranzo finale domenica e omaggio dello Sci-Club. Unica condizione, essersi iscritti con tempi e modalità illustrati  sul sito www.sciclubpezzoro.it. Senza pernottamento al Rifugio si iscriveranno con 20 euro (comprensivi di pranzo finale), mentre per master e senior la quota è 25 euro.
Hanno tutti tempo fino alle ore 20 di venerdì (solo via internet), altrimenti verrà applicata una maggiorazione di 10 euro. Il limite per l'iscrizione alla gara sono comunque le ore 8 di domenica. I percorsi sono modulati in dislivello e lunghezza a seconda delle categorie: master e senior faranno circa 1600 metri di dislivello in salita su circa 14 chilometri, le altre categorie 300 metri gli under 15, 700 i cadetti e 900 gli juniores. B.BERT.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1