20 gennaio 2019

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Zaino in spalla

12.03.2015

Di slancio nel Parco delle Colline
per godersi una boccata di verde

Il Picastello
Il Picastello

Una breve e facile camminata su uno dei tanti sentieri del Parco delle colline bresciane, la natura a pochi passi dal centro città, un polmone verde che si spera resti sempre tale. Monte Ratto e Picastello sono le due modeste elevazioni fulcro della passeggiata; sui loro versanti si possono visitare i «trinceroni» utilizzati nelle guerre per le esercitazioni. Un itinerario che non sono pochi gli escursionisti che lo percorrono di corsa per allenamento e che si può fare anche in mountain bike senza eccessive difficoltà.
Si parte da Via Val Bresciana; arrivando dal centro, superato Ponte Crotte, al secondo semaforo si devia a destra e si parcheggia ove possibile. Al successivo bivio (pannello esplicativo sul Parco) si tiene la sinistra, si passa accanto ad alcune trattorie e villette. Superato il Ristorante Picastello la stradina si restringe quasi a sentiero ed un cartello indica il divieto di transito alle moto, purtroppo non sempre rispettato. Più avanti (quota 300m) si lascia a destra il sentiero del Casino del Pensionato e si giunge, a quota 350m, un quadrivio. Diritti si proseguirebbe verso i Campiani; a sinistra si tornerebbe in Val Bresciana; noi prendiamo a destra e ci ritroviamo su un bel crinale panoramico con vista su Brescia e la pianura; all'orizzonte nelle belle giornate si stende la catena degli Appennini, una vista magica quando la valle del Po è invasa dalla nebbia e le montagne sono baciate dal sole.
Ignorando alcuni sentieri, segnalati e non, che si dipartono da entrambi i lati, si percorre il largo crinale superando alcuni roccoli di caccia e scavalcando una dopo l'altra le poco pronunciate ed erbose sommità del Monte Picastello prima e del Monte Ratto poi. Si aggira a sinistra un ultimo roccolo dove il sentiero comincia a scendere in direzione di Collebeato. Arrivati ad un bivio a circa 300m di quota si tiene la destra (a sinistra si scenderebbe a Collebeato). Si procede all'incirca a mezzacosta nel bel bosco seguendo le curve della montagna. Giunti ad un quadrivio si procede diritti sino ad una stradina che sale da Urago Mella. Si lascia a destra il Sentiero delle Tre Valli segnalato in biancazzurro e, più avanti, si prende a destra un sentiero che, abbandonata la stradina, in pochi minuti e sempre a mezzacosta, ci riporta al bivio a quota 300m dove, tenendo la sinistra, sul medesimo percorso di salita, si scende in Val Bresciana. (Prossimo itinerario giovedì 19 marzo)

ITINERARIO: Val Bresciana 160m circa; Quadrivio 350m (ore 0.30); M.Picastello 373m; M.Ratto 358m (ore 0,45); Val Bresciana (ore 1,20).
CARTE TOPOGRAFICHE: IGM in scala 1:25.000 Travagliato e Brescia. IGM 1:50.000 Brescia. 4LAND 1:25.000 Parco delle Colline di Brescia
NOTIZIE UTILI. Ufficio di Coordinamento del Parco delle colline; via Marconi 12, Brescia; tel.030 2978713; postaparco@comune.brescia.it. Dislivello: 198 metri. Difficoltà: turistiche. Segnalazioni: biancorosse e biancazzurre.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1