Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
19 ottobre 2017

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Week End

scegli sezione
Il Monte Doppo dal Passo del Cavallo. Prealpi bresciane per tutte le stagioni

20.11.2014

Il Monte Doppo dal Passo del Cavallo. Prealpi bresciane per tutte le stagioni

Il Monte Doppo visto da Est
Il Monte Doppo visto da Est

Un bel giro nelle Prealpi Bresciane, un itinerario pressochè fattibile tutto l'anno, sale dal Passo del Cavallo a toccare il Monte Doppo: la cui cima è occupata da una assurda recinzione di ripetitori, che però non intacca la bellezza del panorama offerto da questa vetta. Il percorso non è lungo: è lunga la descrizione, che divideremo in due puntate.
DA LUMEZZANE si prende la strada per la Valle Sabbia e, giunti al Passo del Cavallo, si parcheggia sulla destra. Ci si infila su una stradina con frecce per S.Giorgio e S.Eusebio. Si lascia quasi subito a sinistra la deviazione per S.Eusebio e si prosegue su una stradina che, dopo circa 5 minuti, porta ad un bivio dove teniamo la destra (la stradina di sinistra la percorreremo al ritorno) seguendo le segnalazioni biancazzurre del Sentiero delle Tre Valli. La stradina sale inizialmente un po' noiosa e raggiunge una villetta a quota 860.
A sinistra si stacca il sentiero indicato in biancazzurro che sale su un ripido crinale erboso. Sotto di noi Lumezzane, mentre lo sguardo abbraccia le piacevoli ondulazioni che separano la bassa Valle Trompia dalla Franciacorta.
Si supera un primo roccolo elegante, poi una costruzione ed un altro roccolo un po' sgangherato. Nel frattempo ci siamo alzati di quota ed il nostro panorama s'è allargato sino ad offrirci la vista del Dosso Alto e della Corna Blacca, le più belle montagne triumpline.
A CIRCA 1100 metri di quota il sentiero abbandona la dorsale e si sposta a destra arrivando a una sella senza nome a 1160m. A destra una traccia erbosa arriva sul Dos de Tecle. A sinistra un'altra traccia erbosa non segnalata arriva alla Croce di S. Costanzo, oltre la quale si può arrivare più velocemente in vetta al monte Doppo risparmiando un quarto d'ora. Noi ci teniamo sul sentiero segnalato che prosegue a mezzacosta arrivando con un largo giro alla Sella di San Giorgio, quotata ma non indicata sulle carte IGM. Lasciamo a destra il sentiero che prosegue verso San Giorgio e puntiamo a sinistra al pendio erboso che scende dal monte Doppo. Poco più su un bivio dove si tiene la sinistra dove su terreno ripido e scivoloso si raggiunge la sommità del Monte Doppo, occupata da un recinto di ripetitori, da aggirare per ammirare l'intero panorama.
La prossima settimana descriveremo l'itinerario del ritorno. Prossimo itinerario giovedì 27.

ITINERARIO: Passo del Cavallo 742m; Sella senza nome 1160m (ore 1.10); Sella di San Giorgio 1147m; Monte Doppo 1216m (ore 1.50); Sentiero 381; Passo del Cavallo (ore 3).
CARTE TOPOGRAFICHE: Igm in scala 1:25.000 «Lumezzane». Igm in scala 1:50.000 foglio «Iseo». Kompass in scala 1:35.000 Valle Trompia
NOTIZIE UTILI: Dislivello: 482 metri. Difficoltà di livello escursionistico. Tra le raccomandazioni: è richiesto un minimo di attenzione nell'ultimo tratto prima di raggiungere la vetta. Presenti sul percorso indicazioni con segnavia biancazzurro e biancorosso.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1