Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
13 dicembre 2017

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Week End

scegli sezione
Sull'altopiano di Cariadeghe in marcia alla cascina del Comune

22.01.2015

Sull'altopiano di Cariadeghe in marcia alla cascina del Comune

La cascina del Comune
La cascina del Comune

Torniamo per un'altra facile e breve passeggiata sulle stradine e sui sentieri di quello splendido regalo della natura che è l'altopiano di Cariadeghe, zona carsica dove si trovano alcune tra le più interessanti grotte che attirano speleologi da ogni parte del mondo.
La passeggiata, accessibile a tutti, non è nel buio delle cavità sotterranee ma al sole dell'altopiano, tanto più invitante quanto più la pianura, la città e il fondo delle valli sono sommerse dalla nebbia autunnale e invernale. L'itinerario viene spesso percorso anche in mountain bike, partendo da Serle o da Nuvolento.
DA NUVOLENTO si sale a Villa di Serle e quindi all'altopiano di Cariadeghe sino al parcheggio a quota 780 dove si lascia l'auto. Qui al bivio immediatamente successivo si lascia a sinistra la stradina per il Monastero di San Bartolomeo e si va a destra (freccia per Ruer del Colomb). Si passa tra pozze e simpatiche cascine e si giunge ad un altro bivio dove si prosegue a sinistra per una strada a tratti purtroppo cementata che procede tra colorati alberi e doline. Più avanti finalmente terminano i tratto cementati e si incontra ancora un bivio ed un parcheggio in località Ruer del Colomb. Sino qui sarebbe possibile arrivare in auto ma è meglio di no, sia per rispetto degli altri escursionisti sia per il fatto che l'itinerario è un giro ad anello.
AL BIVIO si tiene la sinistra (freccia per Cascina del Comune) e, pochi metri più avanti, altro bivio dove si tiene ancora la sinistra lungo un sentiero tra gli alberi. Si può prendere anche una stradina a sinistra, appena prima del Ruer dei Colomb, nei pressi di un roccolo che poco più avanti diventa sentiero e si congiunge con l'altro. Si supera un secondo roccolo oltre il quale, a mezzacosta nel bosco, in leggera discesa si arriva agli ampi spazi prativi che ospitano la Cascina del Comune. La si supera, si continua su una strada sterrata che si fa strada tra maestosi alberi e diverse doline, si supera il cosiddetto Bus del Mandrià dove un tempo venivano custoditi i formaggi e si lascia a sinistra il Senter dei Omber. Si arriva ad una strada più larga dove una catena impedisce l'accesso alle auto.
Si continua in leggera e piacevole discesa ancora tra maestosi alberi, altre doline, affioramenti calcarei. Si passa accanto a due pozze in località Ruchì e sempre lungo la strada si torna al punto di partenza. Prossimo itinerario giovedì 29 gennaio
ITINERARIO: Parcheggio 780m; Ruer del Colomb 920m (ore 0,45); Cascina del Comune 894m (ore 1,15); Parcheggio 780m (ore 2).
CARTE TOPOGRAFICHE: Carta Igm in scala 1:25.000 fogli «Bedizzole» e «Gavardo»; Carta Igm in scala 1:50.000 foglio «Desenzano del Garda»;
NOTIZIE UTILI: La Casina del Comune viene utilizzata anc he per ospitare e promuovere eventi e manifestazioni legate al fantastico ambiente naturale dell'Altopiano di Cariadeghe. Dislivello: 140 metri. Difficoltà: turistiche. Presenti sul percorso segnavia e indicazioni direzionali con segni azzurri e cartelli.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1