Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
19 ottobre 2018

Speciali

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Stazione "San Polo Parco"

07.03.2013

A San Polo Parco, dove si arriva a piedi o in bici

24_16_bso_f1_284.jpg
24_16_bso_f1_284.jpg

San Polo Parco è l'unica stazione della metropolitana di Brescia non raggiungibile con mezzi a motore. Non ci si arriva in auto, e neanche in bus. Per far onore al suo nome, la quattordicesima fermata della metropolitana bresciana si raggiunge solo a piedi o in bici. Le opere complementari di superficie ridotte all'osso hanno richiesto poco tempo, e le hanno concesso il primato di aprire la serie delle inaugurazioni, il 20 ottobre dell'anno scorso. La stazione è al centro del parco agricolo di San Polo, vicina a strutture pubbliche e alla scuola. E' una delle due a raso, insieme a Poliambulanza, qualche centinaio di metri più a ovest. E' tra le più semplici, tuttavia negli anni scorsi ha fatto discutere molto. Non tanto per sè stessa, quanto per la linea dei binari che taglia in due il parco come un corpo estraneo e finisce anche per limitarne la fruizione.
Anni fa si parlava del «bruco», una sorta di tunnel superficiale che avrebbe dovuto nascondere i binari alla vista. L'idea è stata considerata troppo «invadente», e alla fine si è scelta la recinzione metallica. Si ipotizzavano anche sovrappassi e sottopassi pedonali per «ricucire» le due parti del parco, ma anche quelli si faranno più avanti, forse. Al momento c'è un sottopassaggio - con scale - all'altezza della stazione, indispensabile per poter raggiungere entrambe le banchine e prendere sia i treni per Sant'Eufemia/Buffalora che per il Prealpino.
La «San Polo Parco» è destinata a servire le aree residenziali di via Tiziano e via Michelangelo. E dispone di una superficie attrezzata di 12 mila metri quadrati strettamente connessi al parco agricolo in cui è inserita.

Mimmo Varone
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1