Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
18 novembre 2018

Speciali

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

La Leonessa

03.07.2018

Forza Italia in Loggia
pochi ma litigiosi

La Leonessa
La Leonessa

Non c’è pace in Forza Italia. Nel Paese il partito assiste all’erosione del consenso, aBrescia all’ennesima spaccatura. Non sono servite da esempio le fratture degli ultimi anni: Margherita Peroni prima e Giorgio Maione poi, aventiniani una tantum. Si inaugura un nuovo Consiglio comunale e Fi ci ricasca.Asalire sull’Aventino ora è Mattia Margaroli. Che a fare la capogruppo sia Paola Vilardi proprio non riesce a digerirlo. Bolla la decisione come calata dall’alto, come se in Forza Italia questa fosse una novità. Era il partito più verticistico che ci fosse, ma anche il più felice di esserlo, almeno fin tanto che si vinceva. Per carità, è sempre stato che le truppe sconfitte si disperdano, chi da una parte chi dall’altra (Lega?). Ma le truppe in questo caso non sono un esercito, ma tre consiglieri- tre. Ergo, non sfuggirà in Fi che per ulteriori divisioni in Loggia resta soltanto una possibilità!

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1