Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
14 novembre 2018

Speciali

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

La Leonessa

25.07.2018

Fuochi senza il «botto»:
che pensiero delicato

La Leonessa
La Leonessa

Si può trovare questa frase (e consimili, nelle infinite variabili) scritta a lettere d’oro in tutti i più sacri testi, Talmud incluso, oppure col pennarello indelebile nei gabinetti di un istituto tecnico: «Chi salva una vita, salva il mondo intero». E se è la vita di un cane o di un fagiano fa lo stesso: ogni vita è degna di sacro rispetto. Dunque se il botto dei fuochi d’artificio che ci sollazzano nelle sere d’estate può far morire d’infarto uncane o un fagiano (ampi studi lo dimostrano), ben vengano i fuochi con il «silenziatore », come sta considerando il Comune di Desenzano per le prossime feste d’alta stagione turistica. Fuochi senza il botto: un lampo di colori, ma senza lo scoppio violento che spacca i timpani e spezza i cuori delicati. Bello sarebbe vedere la stessa delicata sensibilità applicata a tutte le altre magagne, ai mille insulti alla vita: sarebbe festa tutto l’anno, una perenne «alta stagione » dell’etica. Invece...

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1