Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
18 settembre 2018

Speciali

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

La Leonessa

06.08.2018

Il Bigio? Da simbolo
divisivo a vespasiano

La Leonessa
La Leonessa

Quando scappa, scappa. E la via d’uscita bisogna trovarla. Per il benessere fisiologico e anche intellettuale. Qualcuno alla fine la soluzione l’ha scovata. E non è esattamente quella che aleggiava nell’«aere » dell’intellighenzia bresciana. In attesa di decidere il destino del «Bigio», lo spazio lasciato vacante si può riempire con un gabinetto pubblico. Le prove generali le ha fatte un «esploratore» della notte, colto dall’impellente esigenza di fare pipì quando tutti i bar avevano abbassato la saracinesca. Ora però, come per il «Bigio», qualcuno obietterà: l’orinatoio collettivo che porta il nome dell’imperatore Vespasiano, che tassò appunto i bisogni fisiologici, è un velato simbolo del Ventennio quando proliferarono i gabinetti pubblici. Sì, replicano altri,ma allora - come diceva Gaber - il bagno è sempre in fondo a destra. E il dibattito sulle amenità riparte, con buona pace di chi proprio non riesce a trattenerla.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1