Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
19 novembre 2018

Speciali

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

La Leonessa

13.08.2018

Il negozio delle parole
e l'ignoranza di ritorno

La Leonessa
La Leonessa

L'idea nella sua semplicità è geniale. In Val Camonica un giovane creativo ha dato vita a una startup per mettere a disposizione «le parole giuste» a chi ha qualche problema a esprimersi. Dovete scrivere una lettera d'amore o un biglietto di ringraziamento, oppure preparare una relazione e vi mancano le parole? Non c'è problema. In meno di 24 ore la vostra richiesta sarà evasa dietro pagamento della prestazione in base al listino. Il servizio è rigorosamente 4.0, tutto online. Cento anni fa, mentre la prima guerra mondiale, era alle battute finali e circa il 30% dei soldati al fronte era analfabeta, per scrivere a casa ci si affidava agli scrivani. Tempi duri. Oggi tutti hanno fatto almeno le scuole dell'obbligo. Nel mondo iperconnesso lo smartphone è diventato la protesi per comunicare, ma a un tratto scopriamo che non siamo più in grado di articolare una frase e di esprimerci in modo comprensibile. Non ci sono parole.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1