Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
12 novembre 2018

Speciali

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

La Leonessa

07.08.2018

Il nuovo Rigamonti?
’na scarpa e ’n sopél

La Leonessa
La Leonessa

Dato a Cellino quel che è di Cellino, ovvero il merito di aver cercato di limitare lo stato horror in cui il Rigamonti versa da decenni, il nuovo volto dello stadio di Mompiano lascia perplessi. Le migliorie apportate dal presidente (i seggiolini, gli spogliatoi rifatti al momento soltanto per il Brescia, non per gli ospiti,come hanno lamentato quelli della Pro Vercelli) paradossalmente fanno risaltare ancora di più le magagne.Ma a preoccupare è il silenzio sceso di nuovo sul tema stadio. Il sindaco Del Bono ha ammesso di recente che gli investitori australiani non si fanno sentire da un pezzo. Il Rigamonti va rifatto ex novo e proprio il maquillage celliniano lo conferma. L’effetto è lo stesso di chi è ricorso alla chirurgia plastica per rifarsi naso e labbra, tralasciando girovita e cellulite. A Brescia c’è un’espressione per indicare una situazione del genere: ’na scarpa e ’n sopél. Ecco, questo è il Rigamonti attuale.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1