Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
14 novembre 2018

Speciali

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

La Leonessa

28.06.2018

Insostenibile leggerezza
dello svincolo in ritardo

La Leonessa
La Leonessa

Pensato nel 2011 per dirottare il traffico pesante dei mezzi diretti alle cave del territorio, sempre più insostenibili dalla viabilità ordinaria. Sette anni fa, quindi. Tanto ci è voluto per realizzare il nuovo svincolo sulla tangenziale sud all’altezza di Rezzato, pagato dagli imprenditori a risarcimento dei disagi arrecati e con l’impegno aevitarne di altri. Pazienza, al terminealmenoci sono arrivati, sei mesi faancora. Per 180 giorni però accesso e uscita sono rimasti impraticabili, nonostante tutto fosse a posto: segnaletica orizzontale, verticale, illuminazione. Perché? Mistero,fantomatici collaudi da assolvere hanno tenuto in stand-by l’importante svincolo stradale. Alla fine, l’annuncio tanto atteso, urbi et orbi, fatto lunedì in consiglio provinciale: lo svincolo apre mercoledì alle 15. No invece, ancora un ritardo per farsi desiderare, l’ultimo, di due ore. Alle 17, due ore dopo. Coerente fino all’ultimo.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1