Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
21 settembre 2018

Speciali

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

La Leonessa

09.07.2018

L'acqua nera è alla gola
ma nessuno sa nuotare

La Leonessa
La Leonessa

Se l'acqua arriva alla gola si impara a nuotare. Figurarsi allora come dovrebbe essere efficiente l'istinto di autoconservazione quando si rischia di annegare nei reflui fognari. Ma il fusibile salva-inquinamento si è bruciato sulla sponda bresciana del Garda, dove (da anni) si discute sul sito in cui collocare il «padre» di tutti i depuratori. Sulla riva veronese invece la progettazione dell'impianto è già stata affidata. Si viaggia a due velocità e Brescia deve rincorrere. Già, perchè la soluzione di riconvertire il depuratore zootecnico di Visano, «venduta» come dogma, è impercorribile, e l'idea di portare le condutture a Peschiera non sembra più così geniale. Spunta allora la soluzione di un collettore da costruire in uno dei quattro paesi selezionati da uno studio. Ma bisognerà spiegarlo ai cittadini del paese prescelto. E il tempo passa senza che nessuno impari a nuotare, anche se l'acqua... nera è alla gola.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1