Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
20 settembre 2018

Speciali

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

La Leonessa

05.07.2018

L’olio della Caffaro
per scherzare (o no?)

La Leonessa
La Leonessa

Il sindaco Del Bono sul terreno dello stabilimento Caffaro, dopo che avrà fatto tabula rasa e bonificato il tutto, punta a creare un giardino. Il Pcb insomma dovrà essere solo un ricordo: invece del cloro a mucchi e del veleno che scorre nelle rogge cresceranno fiori e alberi. Questo pensa per cancellare una volta per tutte un cancro bresciano che qualcuno è arrivatoaparagonare alla terra dei fuochi. L’idea, dunque, è quella di un giardino. Ma di che giardino si parla? Bello, ovvio; ma all’inglese o all’italiana? Siepi educatamente avvitate su se stesse come il labirinto di Franco Maria Ricci? In Loggia hanno sempre detto: un giardino tematico. Senza però specificare il tema. Adesso un regista ancheunpo’ burlone, senza volerlo il tema lo suggerisce: piantate ulivi! In un video che sta facendo il giro del web ha lanciato l’Olio Caffaro. Per scherzare, non per dare suggerimenti al sindaco. E se poi l’idea piace?

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1