Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
22 settembre 2018

Speciali

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

La Leonessa

18.07.2018

La Bibbia delle ciclabili
tra splendori e miserie

La Leonessa
La Leonessa

Genesi 41:1: «Ed ecco salire sette vacche grasse e di bell'aspetto, che si misero a pascolare. Ma dopo di loro salirono sette vacche scarne e macilente, che divorarono quelle grasse». È il sogno che nelle Sacre scritture il Faraone d'Egitto racconta al Patriarca Giuseppe, la paura inconscia che il brutto divori il bello, l'orripilante raffronto tra i frutti del buon governo e le miserie della cattiva amministrazione. Una parabola biblica che si avvera oggi nell'alto Garda, non sotto forma di vacche ma di piste ciclabili. Mentre a Limone si celebra il magnifico percorso di Capo Reamol, nella vicina Gargnano è da 5 anni in sfacelo la ciclabile dei Dossi, costata un milione ma poi mai aperta per un progetto maledettamente sbagliato. È la vacca brutta che divora quella bella, l'orripilante raffronto che 3 mila anni fa turbava i sogni del Faraone. E che oggi turba i nostri, senza un Giuseppe che ci dica cosa fare.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1