Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
17 novembre 2018

Speciali

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

La Leonessa

22.05.2018

Semolino ai bambini
Merendine ai nonni...

La Leonessa
La Leonessa

Nel feudo degli Orzi non c’è più differenza tra...«nuovi» e «vecchi». Almeno a tavola. Già, perché saranno gli anziani a sfamare i bambini. Nel senso che una complessa operazione di incorporazione tra le Case di riposo dei due paesi della Bassa ha consentito di liberare delle risorse per la costruzione della mensa dell’asilo,unsogno proibito in tempi di austerità diffusa per le scuole dell’infanzia.DaOrzinuovi e Orzivecchi insomma un esempio di architettura gestionale «creativa» e multigenerazionale. Del resto si fanno sempre meno bambini e ci sono sempre più nonni. Ma anche in un paese per vecchi si può guardare al futuro partendo dal piatto. Tutti a tavola dunque, magari con un menù diversificato, o ribaltato, perché no? Minestrina e semolino ai bambini e merendine agli anziani. In fondo la creatività - anche quella amministrativa - è un valore aggiunto.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1