Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
24 settembre 2018

Speciali

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Pentole, forchette e...

01.06.2018

Fagottini di
tagliatelle in
foglia di vite

E’ ormai arcinoto che la cottura a vapore è una delle più sane. Aggiungo io: anche tra le più comode perché consente nel frattempo di dedicarsi ad altro. Se non disponete di una vaporiera, vi consiglio di acquistarla perché è davvero utile. Le dosi sono per 4 persone

 

Fagottini di tagliatelle in foglia di vite

Lavate 8 grandi foglie di vite - che in questo periodo sono già ben sviluppate e tenere – tuffatele per non più di 2 minuti in acqua bollente salata e fatele raffreddare su fogli di carta cucina. Lessate al dente 350g di tagliatelle fresche. Scolatele e conditele subito con 200g di fontina tagliata a dadini, 50g di burro, 2 cucchiai di erba cipollina fresca e una generosa macinata di pepe, meglio se verde. Distribuite le tagliatelle sulle foglie di vite, chiudetele a fagottino e legatele con lo spago per alimenti. Portate a bollore l’acqua nella vaporiera e disponete i fagottini nel cestello. Coprite e fate andare per 20 minuti a fuoco basso. Nel frattempo preparate la salsa: in un pentolino sbiancate con una noce di burro un cucchiaio di cipolla finemente tritata. Togliete dal fuoco e aggiungete mezzo bicchiere di latte, 150g di gorgonzola dolce tagliato a dadini, 5 gherigli di noci tritati e una macinata di pepe verde. Ponete il pentolino dentro un altro con un po’ d’acqua e fate andare sinché il formaggio non si sarà del tutto sciolto. Disponete i fagottini nel piatto da portata e conditeli con un po’ della salsa. Servite subito accompagnando con la salsa rimasta.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1