Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
16 dicembre 2018

Cultura

Chiudi

11.08.2018

Daniela Forcella Luoghi dell’anima Arte «in viaggio»

Il 15 settembre sarà inaugurata la mostra «Luoghi dell’anima»
Il 15 settembre sarà inaugurata la mostra «Luoghi dell’anima»

Cuori, tanti cuori. D'ogni inclinazione, colore, significato. E pure tecniche: una trasformazione allegorica della materia. Si scava sulla superficie monocroma bianca o nera, si incide una mappa dell'anima, si crea una stratigrafia emozionale. Un saliscendi, in sintesi, quello dell'artista milanese Daniela Forcella, che in occasione della 57esima Biennale di Venezia, l'anno scorso, aveva presentato le «Cartografie», culmine di un'evoluzione espressiva concentrata proprio sul cuore e sulla sua (non) valenza nella postmodernità. La galleria Colossi Arte Contemporanea – in corsia del Gambero 16, a Brescia – l'ha scelta per inaugurare la sua stagione autunnale, con una personale intitolata «Luoghi dell'anima», ampia selezione di lavori che sintetizza il percorso intrapreso dalla protagonista, dai primi anni del 2000 sino alle opere veneziane. Il vernissage è fissato per sabato 15 settembre dalle 16.30. Di tempo per prendere confidenza con l'artista ce n'è a sufficienza: oltre un mese in cui tuffarsi dentro lavori che si trasformano in rappresentazioni iconiche e schematiche di frammenti di vita, tra ispirazioni pop, reiterazioni imperturbabili, segni del passato che tornano inesorabili a farsi sentire. Sarà quindi disponibile in galleria la monografia sull'artista «In viaggio», curata da Viviana Lavinia Algeri e con i contributi critici di Alan Jones, Christian Marinotti e Guendalina Belli. L'esposizione sarà visitabile da martedì a sabato tra le 10 e le 12, la domenica su appuntamento. •

J.MAN.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok