Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
17 agosto 2018

Cultura

Chiudi

16.12.2017

Il caffè di Argentero Una piazza digitale di idee e solidarietà

L’attore Luca Argentero ieri pomeriggio a Roncadelle
L’attore Luca Argentero ieri pomeriggio a Roncadelle

Alberto Giori Un caffè non è solo una bevanda, spesso è una scusa per stare insieme, per condividere un momento. Proprio dallo «stare insieme» nasce l'idea di un network come 1 caffè onlus (sito: www.1caffe.org) che vuol provare a unire le tante piccole realtà no profit presenti in Italia e raccogliere fondi per sostenerne le iniziative. A presentare l’innovativa esperienza è stato ieri l'attore torinese Luca Argentero al centro commerciale Elnòs di Roncadelle. Argentero però non è solo un testimonial, ma è tra i fondatori e vicepresidente di 1caffè: con la sua associazione nata sei anni fa ha aiutato più di 400 piccole realtà, raccogliendo più di 200mila euro totali. «Il nome nasce dalla tradizione napoletana del "caffè sospeso": lasciare al bar un caffè pagato per persone che non possono permetterselo - spiega Argentero -. Gesto di solidarietà disinteressato che per noi è un'ispirazione. Sono convinto che la solidarietà non debba essere sporadica e non debba avvenire solo dopo eventi catastrofici: deve essere un gesto quotidiano, come farsi un bel caffè al mattino. L’associazione è nata dalla volontà mia e di tanti altri amici di provare a restituire un po' della fortuna che abbiamo avuto». Un caffè al giorno stavolta non toglie il medico di torno, ma sicuramente può aiutare molte persone e permettere la realizzazione di progetti che non avrebbero, altrimenti, la visibilità necessaria. «QUESTA ONLUS è orgogliosamente digitale - prosegue l'attore davanti al numeroso pubblico presente a Elnòs -: crediamo che internet possa davvero essere uno strumento virtuoso se usato nel modo giusto». Brescia dovrà dimostrare di aver recepito il messaggio, per far tornare al più presto Argentero e fargli conoscere meglio la nostra città. «Non ho mai avuto la possibilità di visitarla bene ma spero di poterlo fare presto: sarebbe stupendo poter presentare altre iniziative legate al progetto qui a Brescia». Per rendere giornate come quella di ieri usuali proprio come bere un caffè. •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok