20 febbraio 2019

Cultura

Chiudi

27.09.2018

Le emozioni tibetane di Xiong Yuqun infiammano Rovato

Grazie al festival CoolTour 2018, la rassegna culturale di Rovato proposta dall’Associazione Liberi Libri, a inizio settembre nel Salone del Pianoforte del palazzo comunale di Rovato è stata presentata la prima edizione italiana del libro «Emozioni in Tibet - Alla scoperta di Ali Snow Mountain» (Ed. Forme Libere) dello scrittore, saggista e poeta cinese Xiong Yuqun. NEL 1998 l’autore ha attraversato a piedi l’Himalaya, incontrando le popolazioni locali e il misterioso regno di Guge. Il suo diario di viaggio ha ispirato una trilogia, di cui attualmente è stato tradotto il primo capitolo. «Questo libro è l’espressione più pura e sublime dell’amore di Xiong Yuqun per il Tibet e per il suo popolo. L’autore descrive un Tibet diverso e più intimo rispetto a quello conosciuto dagli occidentali» ha spiegato Fiori Picco, sinologa, scrittrice e traduttrice del testo, che ha condotto la serata con il giornalista Manuel Bonomo. «Ho scelto di tradurre quest’opera per il suo spessore antropologico, per le emozioni trasmesse, per le descrizioni vivide dei tibetani e per quelle minuziose e poetiche dei paesaggi naturalistici». ESPOSTE le fotografie scattate da Xiong Yuqun nel corso del suo viaggio tibetano, oltre a una piccola collezione di oggetti e abiti tradizionali forniti a Liberi Libri dalla stessa traduttrice. Agli ospiti, lettori, giornalisti ed editori (arrivati anche da altre regioni come Liguria e Trentino) è stato offerto il tradizionale tè tibetano. «Questa serata è stata entusiasmante, un tassello fondamentale della rassegna CoolTour» ha detto la presidente di Liberi Libri, Lucia Messali. «Ci fa molto piacere che l’evento sia stato così partecipato. Siamo orgogliosi di avere contribuito ad un passo importante per la cultura contemporanea italo-cinese». •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok