Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
23 ottobre 2017

Mostra di Christo e Jeanne-Claude

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Cultura

08.04.2016

Il genio di Christo
illumina
Santa Giulia

Grande interesse per la mostra «Christo and Jeanne-Claude Water Projects», curata da Germano Celant
Grande interesse per la mostra «Christo and Jeanne-Claude Water Projects», curata da Germano Celant

Mercoledì il grande evento alla presenza dell’artista e delle autorità, ieri i primi visitatori in Santa Giulia alla mostra «Christo and Jeanne-Claude Water Projects», curata da Germano Celant. «Ci attendiamo un boom nel fine settimana» dichiara il direttore di Brescia Musei Luigi Maria Di Corato. Hanno scelto la giornata feriale i pensionati, consapevoli che avrebbero avuto maggiore tranquillità. Ancora non sono arrivate le scolaresche, già prenotate. Una classe del liceo Bertrand Russel di Cles, in provincia di Trento, arrivata in città per un viaggio culturale, organizzato da molto tempo, «quando ancora non si sapeva», dopo aver visitato il Capitolium e il museo, con rimpianto non ce l’ha fatta a vedere anche l’esposizione. «Dovremo ritornare» ha datto loro l’insegnante, sapendo però che le uscite dalle mura non sono semplici. Due sue ex colleghe bresciane, Antonietta Piovanelli e Rossella Massaro sono state le prime a prendere l’audioguida. «Siamo venute subito per evitare affollamenti e studenti. Siamo informatissime: ne hanno parlato i giornali, l’ha ricordata anche Fabio Volo in Tv, da Fazio».

Fausto Nigita ha approfittato del giovedì libero al lavoro per precipitarsi. E’ particolarmente interessato, avendo studiato alla Laba. «I libri classificavano Christo nella Land art, invece ho sentito che lui non è d’accordo. La mostra sui progetti legati all’acqua mi sembra un’ottima preparazione per The Floating piers dove pure mi affretterò ad andare, utilizzando il treno perché credo che con la macchina sarà un delirio. Il periodo (18 giugno-3 luglio) è un po’ troppo breve, purtroppo. Oggi ho colto l’occasione per prendere con mia madre la Carta Desiderio, così mi sono rivisto il museo, le domus e domani tornerò per il Capitolium. E’ tutto molto più bello di quando c’ero venuto parecchi anni fa» confessa.

E’ VERO, PREPARAZIONE, ma l’esposizione resterà fino al 18 settembre per chi volesse ricontestualizzare l’esperienza. Fino a metà giugno l’orario sarà 9.30-17.30 nei feriali, fino alle 19 nel week end; dal 16 giugno sarà sempre dalle 1030 alle 19. Per tutto l’arco temporale il giovedì è fino alle 22. Le scritte sul muro parlano di ‘chimica’ per il successo delle operazioni di Christo, i video descrivono all’americana le sue opere «very sexy» e anticipano l’ebbrezza che si proverà sul lago d’Iseo. Già si sente nell’aria, in via Musei, quella particolare sintonia che attrae, che chiama alla full immersion, all’avventura artistica fatta di sensazioni.

Magda Biglia
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok