Questo sito web utilizza i cookie anche di profilazione al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Informazioni
sabato, 21 ottobre 2017

Arte contemporanea, tre ex aequo

Stefania Zorzi premiata per la «suggestione lirica e inquieta» (BATCH)

Allestita fino al 19 novembre all’Arsenale di Iseo, «ContemporaneaMENTI» è una collettiva di 41 artisti lombardi selezionati tramite bando: all’inaugurazione di sabato sono stati proclamati i vincitori di ogni sezione che esporranno le loro opere in una personale nelle sale iseane, nel corso del 2018.

Al primo posto si sono classificati ex aequo - per la Pittura - Francesca Boffetti e Jing Tang: la prima per la «delicata qualità della pittura, capace di evocare atmosfere intime e soffuse ma non prive di drammaticità» e il secondo «per la limpidezza compositiva dell’opera, che con notevole economia di mezzi formali delinea un sottile equilibrio di forze e sensazioni». Ex aequo per Scultura e Installazione tra Matteo Beltrami,«per la felice articolazione dell’opera e le rilevanti qualità texturali e cromatiche», eAnna Ghilardi, «per la pregevole qualità dell’intaglio e per la sensibilità lieve con cui armonizza l’evidenza fenomenica della materia e l’invenzione poetica».

Per e Fotografia/Video altro ex aequo tra Ambra Tonini per la «ragguardevole finezza» della sperimentazione linguistica e Stefania Zorzi per la «nitidezza architettonica dello sguardo e per la suggestione lirica e allo stesso tempo inquieta».

A Pietro Gandini, Elisa Pezzotti e Mara Lupatini tre borse di studio intitolate alla memoria del pittore Antonio Guadagnini e dei docenti Enrico Antonioli e Serafina Nulli. Segnalazioni speciali sono andate ad Andrea Sbra Perego, Marta Cristini e Claudia Sinigaglia.

La Fondazione l’Arsenale è in vicolo della Malinconia 2 a Iseo (martedì-venerdì 10-12; sabato e domenica anche 16-19). Ingresso libero.