Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
24 settembre 2018

Cultura

Chiudi

16.02.2018

Elena Monzo e la via della seta Microcosmo d’arte

L’artista Elena Monzo
L’artista Elena Monzo

La vita è sogno e Bombyx mori. Onirico da galleria, Elena Monzo ha lasciato fluire la fantasia e tra bachi, falene e ali di farfalle è sbocciato il suo pensiero stupendo. La genesi della procreazione serica, il bozzolo che si trasforma in un filato pregiato (processo biologico e metafora creativa) rappresenta infatti il centro nevralgico attorno a cui si srotola la via della seta immaginata dall’artista orceana-sciamana (classe ’81) che domani inaugura «Silk», personale allestita all’ex filanda Meroni di Soncino, luogo d’elezione in cui troveranno il loro habitat ideale sette grandi opere realizzate su carta di riso giapponese intelata. FIGLIE predilette concepite in terre lontane, ispirate da tangenze esistenziali messe in moto dal ciclo vitale di un minuscolo insetto che a sua insaputa crea una storia preziosa, evocando «l’anelito di ogni artista a trasformare il proprio operare in meraviglia». Benvenuti nel Microcosmos! Bruchi, larve, riferimenti riproduttivi, danze di corteggiamento, reminiscenze liberty e simbologie numerologiche, linfa filtrata da una sensibilità estetica vocata alle cromie intense e, nello specifico, a un mash up stilistico che contamina materiali provenienti dai luoghi di cui Elena Monzo si è nutrita, cittadina del mondo tra viaggi e residenze d’artista: Cina, Giappone, Beirut, Italia del sud, a disegnare un immaginifico iter serico che attraversa paesaggi, miti, plurime culture. Vive e scalcianti lì sulla tela, descritte nelle sue donne «talora angeliche, spesso ferali e terrestri: create e creatrici di una vita silente e morbida come quella che esiste dentro un bozzolo di seta». Vernissage alle 18.30, dj set di Mojo 432.: fino al 4 marzo (in collaborazione con Rotary Club Soncino). •

Elia Zupelli
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok