Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
22 ottobre 2017

Cultura

Chiudi

19.08.2017

Eugenio Molinari
un lungo cammino
di sogni «catturati»

«Il sogno lontano» E. MOLINARI 2004
«Il sogno lontano» E. MOLINARI 2004

Farmacista per diletto, artista per professione, con il cassetto dei quattrini inverso, come spesso capita per chi ama l'arte e ci arriva con un lavoro per così dire «di routine». Eugenio Molinari, di Chiari, il 2 settembre alle 17.30 racconterà nuovamente la sua passione per la fotografia nel Museo della Città. In pensione dopo una vita dietro al banco farmaci, Molinari ha sempre affiancato alla sua professione una passione straordinaria per l'arte fotografica.

REDUCE DA DECINE e decine di rassegne, sarà protagonista a Chiari, la sua città, in occasione della settimana delle Quadre. «Un lungo cammino» è il titolo di questa rassegna antologica con la quale Molinari vuole narrare a chi l'ha seguito in questi anni, e non soltanto, la storia del suo percorso creativo ed espositivo che è giunto al suo episodio conclusivo. Così lo considera l'artista che esporrà fino al 9 settembre, durante l'intera settimana delle Quadre. Molinari lo fa esponendo circa settanta delle sue opere più significative affiancandole a un a serie di documenti-ricordo che vogliono testimoniare i momenti e le tappe più importanti del suo lungo viaggio nel mondo della fantasia.

La sua fotografia, infatti, è sempre onirica, cercata, ritoccata talvolta con provocazioni e suggestioni di carattere surreale. L'ingresso alla mostra è gratuito. M.MA.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok