Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
26 maggio 2018

Cultura

Chiudi

13.01.2018

Il sestetto di «Sine» Tutti i sensi coinvolti nel bunker al Carmine

Il gruppo Zotti, Melis, Sardella, Maestroni e Presti FOTO DIEGO BERNARDINI
Il gruppo Zotti, Melis, Sardella, Maestroni e Presti FOTO DIEGO BERNARDINI

Un vernissage da ricordare, tra graffi concettuali, visioni d’avanguardia e senso della bellezza: vibrazioni creative a go go ieri sera nel Bunker di via Odorici, dove ha inaugurato la prima collettiva griffata «Sine», progetto curatoriale ideato da Nicola Mora e «fondato sull’inclusione e sulla volontà di creare mostre che coinvolgano realtà multiformi e multisensoriali». Parola d’ordine, contaminazione. Dalla video arte alle opere sonore, passando per sculture e installazioni site-specific, l’esposizione ospita i lavori di Federica Zotti, Sabrina Melis, Perla Sardella, Luca Maestroni e Giorgio Presti, giovani artisti abili ad evocare attraverso i rispettivi linguaggi espressivi l’idea di un universo parallelo dinamico, futuribile e multimediale. Venerdì 19 gennaio inaugurerà la seconda delle due collettive per il lancio del progetto, patrocinate dal Comune di Brescia e organizzate in collaborazione con Musil - Museo dell'Industria e del Lavoro, che fornisce i materiali per l'allestimento. Venerdì a esporre saranno Giacomo Bissi, Candelaria Pirez, Valentina Goretti, Brian Bosio e Gianella Chumpitaz (www.sineproject.com). • E. ZUP.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok