Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
19 dicembre 2018

Cultura

Chiudi

28.11.2017

Sirmione nell’arte
Con i «Monuments»
mostra a cielo aperto

Una mostra a cielo aperto per le vie di Sirmione. Verrà inaugurata oggi alle 16 in piazza Carducci, l'undicesima edizione di «Monuments», allestimento di opere singole proposto dall'assessorato alla cultura del Comune sotto la direzione artistica di Lillo Marciano.

Piazza Carducci, Parco Callas e la spiaggia delle Muse, luoghi scelti per proporre un percorso in cui l’essenza dell’uomo e della natura sono il filo conduttore, si trasformano in gallerie d'arte «en plein air» dove poter ammirare fino al 28 febbraio opere realizzate da artisti d'eccezione come Giuseppe Bergomi, Beppe Borella, Angelo Confortini, Franco Ghirardi, Gianpietro Moretti, Francesco Munaro, Renzo Nucara, Carla Volpati e Progettoutopia. Ventuno opere che, in linea con le precedenti edizioni di Pietra & Co PublicArt, escono dagli schemi canonici. «Sono opere ideate per promuovere e integrare i temi suggeriti dalla giornate mondiali proclamate da agenzie dell'Onu» spiega il curatore Lillo Marciano.

Tra i titoli delle installazioni e delle sculture-monumento esposte risaltano riferimenti all’attualità come pace, diversità culturali, commercio equo solidale, biodiversità, giovani, madre terra, alberi, natura e poesia. «Questo progetto – prosegue Marciano – vuole proporre le funzioni umane come mito da proteggere ed esaltare. Il leitmotiv è la consapevolezza che ambiente umano e naturale sono l'essenza del nostro tempo in un passaggio tra passato e presente senza fine». I monumenti esposti avranno la funzione di custodire i frammenti visuali di atteggiamenti, passioni, fatti ed eventi. La realizzazione delle opere si è avvalsa dell'interazione tra diversi artisti, ispirata a a immagini e idee di alcuni protagonisti di poesia, filosofia e arte contemporanea. M.L.P.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok