Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
21 gennaio 2018

Cultura

Chiudi

17.12.2017

«Onte il camaleonte» cerca di trovare un posto nel mondo

Illustrazioni di Daisy Romero
Illustrazioni di Daisy Romero

Manerbio oggi è una fiaba. Nel pomeriggio. Alle 16.30 La Fenice aspetta «Onte il camaleonte», creatura di Viviana Filippini che l’ha presentata giovedì a Verolavecchia e che continua a svelarne tratti e qualità al pubblico. Con le illustrazioni di Daisy Romero, per le edizioni di Arpeggio Libero, prende corpo e vita Onte, il piccolo camaleonte di Camalandia. Il protagonista che con la schiena gobbetta, in compagnia della sorella Bina e di Cabro la vespa, si avvicina allo stagno della Melma Verde dove regna una calma apparente. La missione è trovare un posto nel mondo. Il concetto di diversità e la paura dell’ignoto, l’amicizia e il coraggio per affrontare le dure prove della vita sono le coordinate della ricerca di Onte. L’AUTRICE, la bresciana Viviana Filippini, orceana, classe 1981, è una giornalista pubblicista laureata in Dams (Cinema e audiovisivi) alla Facoltà di Lettere e Filosofia della Cattolica di Brescia con una tesi sul Bildungsroman (Romanzo di formazione), scrittrice di blog letterari (Liberi di scrivere, Sul romanzo e IlRecensore). Già speaker radiofonica, dal 2015 promuove un blog dedicato all’arte (Art in Pills) sul portale Cultora.it. Tiene corsi di Scrittura creativa, di Riscoperta dei Classici della letteratura e di Storia del Cinema. Fra le sue pubblicazioni «A passo sospeso. The Floating Piers Christo & Jeanne Claude», «Brescia segreta. Luoghi, storie e personaggi della città», le antologie di «Racconti bresciani (vol. I, II, III, IV)» e «Furio e la Beata Paola Gambara Costa». •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok