22 marzo 2019

Economia

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

16.03.2019 Tags: SAN DIEGO (USA) , Apple violò brevetti, 31 mln a Qualcomm

Apple violò brevetti, 31 mln a Qualcomm

(ANSA) - SAN DIEGO (USA), 16 MAR - Una giuria ha deciso che Apple dovrà pagare 31 milioni di dollari di danni per la violazione dei brevetti di una tecnologia, di proprietà del produttore di chip Qualcomm, che aiuta gli iPhone a connettersi rapidamente a internet e prolungare la durata della batteria. Il verdetto arrivato ieri in una corte federale di San Diego segue un processo di due settimane che ha contrapposto due ex alleati divenuti aspri avversari. Qualcomm intentò causa nel 2017 in merito a tecnologie utilizzate in iPhone 7, iPhone 7 Plus, iPhone 8, iPhone 8 Plus e iPhone X.
MNE
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1