mercoledì, 23 gennaio 2019
CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

19.11.2011

Alla Consulta il giudice di Eluana


 Toghe; un eletto alla Consulta
Toghe; un eletto alla Consulta

È stato eletto giudice costituzionale, dalla Cassazione Mario Morelli, il magistrato della Suprema Corte che ha scritto una delle sentenze che più hanno suscitato plauso e clamore negli ultimi anni: il verdetto che nel 2008 mise fine alla vicenda di Eluana Englaro dando il via libera, nel rispetto della volontà della ragazza in coma vegetativo, al distacco del sondino che la alimentava.
Con 152 voti, Morelli, che ha raccolto molte preferenze dei magistrati vicini a Unicost, ha prevalso sul collega Marco Pivetti che ne ha totalizzati 98, catalizzando il consenso dei simpatizzanti di Magistratura Democratica. I votanti sono stati 253 su 318 aventi diritto. Classe 1941, sposato, con due figlie, Morelli è stato per venti anni assistente alla Consulta ed è uno dei "padri fondatori" delle regole sul contenzioso delle Regioni. Esperto giuslavorista e in diritto della famiglia, Morelli andrà al posto lasciato libero dal vicepresidente della Consulta Alfio Finocchiaro che lascerà l'incarico, per limiti di età il prossimo 5 dicembre. L'arrivo di Morelli può essere letto come un rafforzamento di chi condivide i valori del centrosinistra.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Il Racconto di Ferragosto

Sport

Cultura

Spettacoli