Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
17 agosto 2018

Italia

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

11.08.2018 Tags: PALERMO , Ragusa, insulti omofobi a vittime rapine

Ragusa, insulti omofobi a vittime rapine

(ANSA) - PALERMO, 11 AGO - Tre malviventi sono stati arrestati stamane dalla Polizia nel Ragusano, su provvedimento del Gip, per rapine, estorsioni, lesioni gravi e violenza privata. Nell'operazione chiamata 'Zona', che ha visto impegnati 30 poliziotti, in manette sono finiti Christian Gerratana, 24 anni, di Vittoria; Gaetano Velardita, 23 anni, di Comiso; Emanuele Marino, 18 anni, anche lui di Comiso. La prima rapina risale allo scorso giugno ed è stata compiuta nell'area industriale di Vittoria, chiamata Zona (da qui il nome dell'operazione). I tre hanno aggredito, ferito e rapinato una persona che si era recata nel luogo per cercare un partner occasionale. Uno dei rapinatori si è avvicinato alla vittima, convincendolo a spostarsi in un angolo più appartato e una volta lì sono sopraggiunti due complici che hanno portato via tutto alla vittima e l'hanno costretto a recarsi a un bancomat ad Acate per prelevare altro denaro, insultandolo con frasi omofobe.
TE

Puoi leggere anche

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1